Affari Mamma Scuola

Al Via Il Maxi Bonus Figli: 500 euro per ogni figlio in età scolastica, 1200 euro per figli con disabilità. ECCO IL BANDO 

Al Via Il Maxi Bonus Figli: 500 euro per ogni figlio in età scolastica, 1200 euro per figli con disabilità. ECCO IL BANDO. Il Governo ha varato le misure per sostenere le famiglie con figli. Il Bonus figli consiste in un contributo a copertura parziale della spesa sostenuta per:

ASSE ISTRUZIONE: – attrezzature informatiche e strumenti informatici (PC, tablet, smartphone e relativi accessori, compresi software e gli ausili e/o sussidi didattici) e/o di traffico dati internet e/o installazione fibra, indispensabili per lo svolgimento della didattica a distanza; – ulteriore strumentazione necessaria (es. software di sintesi vocale, ausili alla didattica, device adattati ecc.) per gli alunni e studenti disabili, per i soggetti affetti da disturbi dell’apprendimento e/o in possesso di diagnosi ai sensi della Legge 170/2010 e per alunni con BES, al fine di garantire a ciascuno pari opportunità di accesso all’attività didattica a distanza;

ASSE INCLUSIONE SOCIALE: – attrezzature informatiche e strumenti informatici (PC, tablet, smartphone e relativi accessori) e/o di traffico dati internet e/o installazione fibra per mantenere un contatto a distanza con il personale educativo/gli operatori sociosanitari di riferimento; – servizi di assistenza/educativa domiciliare o assunzione diretta di personale educativo/di assistenza. 2.

Bonus Figli, Beneficiari

Possono presentare richiesta di bonus sull’ASSE ISTRUZIONE le famiglie (nella persona di un genitore o di chi ne fa le veci o dell’interessato se maggiorenne) in possesso di attestazione ISEE del nucleo familiare inferiore a € 30.000,00 con figli che frequentano scuole di ogni ordine e grado, organismi formativi accreditati per percorsi di Istruzione e Formazione Professionale, ITS, corsi di formazione professionale finanziati presso organismi formativi accreditati.

Possono presentare richiesta di bonus sull’ASSE INCLUSIONE SOCIALE le famiglie (nella persona di un genitore o di chi ne fa le veci, dell’interessato se maggiorenne, o dell’amministratore di sostegno) in possesso di ISEE sociosanitario inferiore a € 30.000,00 con studenti disabili (definiti in base alle certificazioni o documenti e piani formalizzati dalle istituzioni scolastiche e formative) la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi è stata sospesa per l’emergenza Covid-19 e/o minori disabili, adulti disabili, persone non autosufficienti (anziani/pazienti affetti da patologia psichiatrica) iscritti ai servizi semiresidenziali sociosanitari la cui frequentazione è stata sospesa per l’emergenza Covid-19.

Leggi anche: Poste Italiane, Super Regalo di Pasqua: Buono spesa anche online per chi ha Postepay o Bancoposta. Come fare

Nel caso di famiglie con più di un figlio frequentante scuole di ogni ordine e grado, organismi formativi accreditati per percorsi di Istruzione e Formazione Professionale, ITS, corsi di formazione professionale finanziati presso organismi formativi accreditati, queste potranno fare richiesta di un bonus per attrezzature informatiche per ogni figlio (fino ad un massimo di tre figli).

Nel caso di famiglie con più di un componente la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi e/o ai servizi semiresidenziali sociosanitari è stata sospesa per l’emergenza Covid-19, queste potranno fare richiesta: – di un bonus per l’acquisto di servizi di assistenza/educativa domiciliare o l’assunzione diretta di personale educativo/di assistenza per ogni componente la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi e/o ai servizi semiresidenziali sociosanitari è stata sospesa; – di un bonus per attrezzature informatiche per ogni componente la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi e/o ai servizi semiresidenziali sociosanitari è stata sospesa.

Leggi anche: Regalo Poste Italiane per Postepay e Bancoposta: Puoi pagare 40 giorni dopo l’acquisto e comprare con l’app

Nel caso di famiglie in cui siano presenti sia figli frequentanti scuole di ogni ordine e grado, organismi formativi accreditati per percorsi di Istruzione e Formazione Professionale, ITS, corsi di formazione professionale finanziati presso organismi formativi accreditati, sia persone la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi e/o ai servizi semiresidenziali sociosanitari è stata sospesa, queste potranno fare richiesta: – di un bonus per attrezzature informatiche per ogni figlio (fino ad un massimo di tre figli) /componente la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi e/o ai servizi semiresidenziali sociosanitari è stata sospesa; – di un bonus per l’acquisto di servizi di assistenza/educativa domiciliare o l’assunzione diretta di personale educativo/di assistenza per ogni componente la cui frequentazione ai servizi scolastici e formativi e/o ai servizi semiresidenziali sociosanitari è stata sospesa

Bonus Figli, Compatibilità/Incompatibilità

a) lo studente per il quale è richiesto il bonus per l’acquisto di attrezzatura informatica non dovrà essere beneficiario del comodato d’uso previsto dal decreto legge 17 marzo 2020 n. 18, fatta salva la necessità di ulteriori strumentazioni necessarie per gli alunni e studenti disabili o i soggetti affetti da disturbi dell’apprendimento e/o in possesso di diagnosi ai sensi della Legge 170/2010 e per alunni con BES;

b) lo studente per il quale è richiesto il bonus per l’acquisto di attrezzatura informatica non dovrà essere richiedente di analoga misura (attrezzature) sul presente avviso;

c) la persona non autosufficiente per la quale è richiesto il bonus per l’assunzione di personale/acquisto di servizi per l’assistenza/l’educativa domiciliare non dovrà essere beneficiaria del “Bonus badanti” di cui alla DGR 1016 del 29 novembre 2019;

d) nel caso di fruitori delle misure per la Non Autosufficienza (Fondo Regionale Non Autosufficienza, Gravissime Disabilità, Vita Indipendente, Dopo di Noi,) la somma del presente Bonus con la misura per la non autosufficienza non può comunque superare l’importo mensile di 1.200 euro considerando l’importo percepito relativamente alle predette misure nel mese della domanda;

Valore del bonus Figli

I valori per i bonus di cui trattasi sono i seguenti:

ASSE ISTRUZIONE

a) Bonus per l’acquisto di attrezzature informatiche fino a € 500,00 una tantum per ogni figlio (fino ad un massimo di tre figli);

b) Per gli alunni e studenti disabili, per i soggetti affetti da disturbi dell’apprendimento e/o in possesso di diagnosi ai sensi della Legge 170/2010 e per alunni con BES il valore del bonus è aumentato fino a € 600,00 una tantum per ogni figlio (fino ad un massimo di tre figli);

In caso di spesa inferiore al valore massimo riconosciuto, l’importo del bonus sarà riparametrato. In ogni caso, relativamente all’ultimo beneficiario collocato in posizione utile in graduatoria per ricevere il bonus, lo stesso potrà essere erogato per un importo inferiore a quello previsto, qualora le risorse residue non consentissero la copertura totale.

ASSE INCLUSIONE SOCIALE

a) Bonus per l’acquisto di servizi di assistenza e/o di educativa domiciliare o l’assunzione diretta di personale educativo/di assistenza fino a € 500,00 mensili per massimo tre mesi, fino alla fine dell’emergenza stabilita con delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020. Nel caso di fruitori delle misure per la Non Autosufficienza (Fondo Regionale Non Autosufficienza, Gravissime Disabilità, Vita Indipendente, Dopo di Noi,) la somma del presente Bonus con la misura per la non autosufficienza non può comunque superare l’importo mensile di 1.200 euro considerando l’importo percepito relativamente alle predette misure nel mese della domanda.

b) Bonus per l’acquisto di attrezzature informatiche fino a € 500,00 una tantum. In caso di spesa inferiore al valore massimo riconosciuto, l’importo del bonus sarà riparametrato. In ogni caso, relativamente all’ultimo beneficiario collocato in posizione utile in graduatoria per ricevere il bonus, lo stesso potrà essere erogato per un importo inferiore a quello previsto, qualora le risorse residue non consentissero la copertura totale.

Le regioni già stanno provvedendo alla formulazione del bando,. Ogni regione avrà un canale per poter richiedere i sussidi. Ecco quello della Regione Liguaria: Bando liguria

Per restare aggiornato su tutti i Bonus disponibili in emergenza Coronavirus, seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM