Casa Mamma Salute Scuola

Allarme Matite colorate: Su 10 marchi, 5 contengono sostanze cancerogene. Ecco quali

Allarme Matite colorate: Su 10 marchi, 5 contengono sostanze cancerogene. Ecco quali

Ktip, il mensile svizzero dei consumatori, ha effettuato un test su dieci marchi di matite colorate cercando sostanze inquinanti come le ammine aromatiche, i ftalati e gli idrocarburi policiclici aromatici. Ecco dunque cosa si è evinto dal test effettuato e quali sono i marchi contaminati come comunica il noto sito Ilsalvagente.it.

Il test di Ktip

Il mensile svizzero Ktip, come comunica anche Ilsalvagente.it, ha effettuato un test su dieci marchi di matite colorate. Con queste ultime ci giocano i bambini che tendono anche a metterle in bocca per cui tali prodotti dovrebbero essere ultra controllati per evitare che i piccoli possano correre dei rischi. Le analisi sulle matite colorate sono state fatte per capire se in esse sono presenti sostanze inquinanti come le ammine aromatiche, gli ipa e i ftalati. Alcuni di questi inquinanti sono tossici e possono alterare il DNA: essi sono infatti in grado di danneggiare il messaggio di replicazione genetica-cellulare.

Il test effettuato da Ktip non ha dato buone notizie in quanto, a parte un noto prodotto, gli altri nove contenevano almeno una sostanza problematica seppur in piccolissima quantità. Tre astucci, comunque, contenevano soltanto piccole quantità di sostanze inquinanti per cui sono stati promossi. L’unico prodotto che ha superato il test con un voto brillante è il “Crayons Soft” di Pelikan. 

Le marche di pastelli, i risultati del test di Ktip

Ecco le dieci marche analizzate ed il responso del test:

  • pastelli morbidi Pelikan: non è stata trovata alcuna sostanza sospetta,
  • Trio Thick di Stabilo Trio: trovate sostanze sospette ovvero ammine ma la contaminazione è bassa,
  • Green Trio di Stabilo: trovate sostanze sospette ovvero Ipa, ammine e ftalati ma la contaminazione è bassa,
  • Bic Kids Evolution Triangle: trovate sostanze sospette ovvero Ipa e la contaminazione è media,
  • Caran d’Ache: trovate sostanze sospette ovvero Ipa elevate e la contaminazione è forte,
  • Crayola Coloured Pencil: trovate sostanze sospette ovvero tracce di ammine elevate, ftalati e la contaminazione è forte,
  • Prix Garantie matite colorate: trovate sostanze sospette ovvero ammine elevate e ftalati elevati, la contaminazione è forte ed infine
  • Bellecolor matite colorate: trovate sostanze sospette ovvero ammine elevate ed Ipa elevati, la contaminazione è forte.

Per quanto riguarda le note marche Fila e Giotto, anche loro citate nello studio svizzero, la società ha richiesto una urgente smentita, che riportiamo di seguito: