Affari

Batosta clienti Vodafone: da marzo vi scalano i soldi direttamente sul conto. Ecco cosa fare subito per evitarlo

Batosta clienti Vodafone: da marzo vi scalano i soldi direttamente sul conto. Ecco cosa fare subito per evitarlo

I colleghi di Mondomobileweb.it comunicano in anteprima che a partire dal 27 marzo 2020 alcune offerte Vodafone verranno rimodulate con aumenti fino a 4,98 euro al mese. Sul sito ufficiale dell’operatore dal logo rosso e bianco, però, tale rimodulazione non è stata ancora inserita. Ecco le info in merito e come recedere.

L’aumento Vodafone: informazioni

Come anticipano i colleghi di Mondomobileweb.it, dal prossimo 27 marzo 2020 alcune offerte Vodafone subiranno una rimodulazione. Parliamo di aumenti fino a 4,98 euro di alcune promo come la Vodafone Digital Special 600 e la Special 1000 4GB. Tutti i clienti interessati da tale rimodulazione, comunque, riceveranno un’apposita comunicazione mediante sms con tutte le indicazioni inerenti all’aumento applicato.

Leggi anche: Brutta sorpresa per i clienti Tim: da stamattina cambia il piano e vi scalano subito i soldi dal conto. Come evitarlo

Nel dettaglio, si parla delle promo Digital Special 600 e Special 1000 Gb che saranno sostituite in automatico dalle offerte Easy Special con 50 Gb o con giga illimitati. In quest’ultimo caso, però, non si conoscono gli eventuali limiti di velocità per la navigazione. Il costo, poi, subirà un aumento che andrà da 1.50 euro a 4,98 euro.

I clienti interessati dalla rimodulazione che accetteranno quest’ultima, passeranno in automatico alle offerte Easy Special su indicate. Costoro potranno però chiamare il numero Vodafone 42.590 per chiedere l’attivazione di un’offerta alternativa.

Come effettuare recesso

Come sempre, chi non accetterà la rimodulazione, potrà recedere dal contratto oppure passare ad un altro operatore senza pagare alcuna penale o alcun costo di disattivazione.Questo però entro il 26 marzo ma sarà necessario inserire nella causale del recesso la seguente dicitura: “modifica delle condizioni contrattuali”.

I canali attraverso i quali si potrà effettuare tale operazione saranno vari. Si potrà inviare una pec a “disdette@vodafone.pec.it”, una raccomandata A/R a “Servizio Clienti Vodafone, casella postale 1 90 – 10015 Ivrea, Torino” o infine chiamare il servizio clienti Vodafone al 190. Dulcis in fundo sarà possibile anche compilare il modulo dedicato in tutti i negozi Vodafone.

Qualora infine si abbia un prodotto da rateizzare nell’offerta, quest’ultimo si potrà continuare a pagare con la medesima cadenza di prima e con lo stesso metodo di pagamento. In alternativa sul modulo di recesso si dovrà indicare che si vogliono pagare le rate in una soluzione unica.

Leggi anche: Allarme Postepay: Ecco come vi scalano i soldi senza che lo sappiate. Il messaggio da Poste Italiane 

Seguici, basta un like!