Cucina

Cannavacciuolo rivela il segreto dei suoi spaghetti alle vongole: Ecco cosa aggiungo alla fine per farli super cremosi

spaghetti pesto pistacchi e vongole
Gli spaghetti alle vongole è un piatto della tradizione, ma talvolta può essere rivisitato. Ecco un piatto buonissimo e leggermente diverso dal solito, che saprà dare un tocco di originalità al classico spaghetto con le vongole immancabile sulle tavole degli italiani soprattutto adesso che arriva la bella stagione. Ecco la ricetta degli Spaghetti con pesto di pistacchi e vongole del noto chef Cannavacciuolo

Spaghetti di pesto di pistacchi e vongole Ingredienti per 2/3 persone:

100g di pistacchi (sbucciati e non tostati)
35g di parmigiano
6/7 foglie di basilico
la scorza di mezzo limone
sale q.b.
pepe nero q.b.
olio evo q.b.
1 spicchio d’aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
500g di vongole
250g di spaghetti
prezzemolo fresco q.b.

Spaghetti pesto di pistacchi e vongole, Procedimento:

Per preparare i nostri spaghetti, Iniziamo preparando il pesto di pistacchi: unire in una scodella i pistacchi (sbucciati e non tostati), il parmigiano, il basilico, la scorza grattugiata di metà limone, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di pepe nero e quanto basta di olio evo (aggiungete un po’ d’acqua oltre all’olio per renderlo più leggero) e tritate con un minipimer.
In un’altra padella, ( bella grande perchè poi verranno aggiungi gli spaghetti) rosolate 1 spicchio d’aglio con dell’olio evo, aggiungere poi le vongole (pulite e spurgate, basta metterle in acqua per un’oretta con del sale e poi scolarle), ( il trucco di cannavacciuolo è di aggiungere un pizzico di farina nell’acqua delle vongole per farle spurgare meglio). Aggiungete 1/2 bicchiere d’acqua e cuocere con il coperchio finché si saranno aperte tutte le vongole (4/5 min);
Scolate quindi le vongole e tenete il sugo filtrato per dopo. Nella stessa padella di prima, aggiungere gli spaghetti cotti molto al dente, mantecare prima con il sugo filtrato delle vongole, poi aggiungere il pesto di pistacchi, acqua di cottura ed infine le vongole ed una manciata di prezzemolo fresco tritato. Impiattare, servire e gustare!!

LEGGI ANCHE—> Il Ragù di Cannavacciuolo: I segreti per un Ragù da 3 stelle Michelin. Ecco i trucchi dello chef per il piatto della domenica

Vi sono piaciute le ricette del grande chef? Per averne molte altre Seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM