Fatti

Fermi tutti, arriva l’Autunno: ci saranno forti piogge e temperature sotto la media. Ecco cosa ci aspetta da lunedì

Fermi tutti, arriva l’Autunno: ci saranno forti piogge e temperature sotto la media. Ecco cosa ci aspetta da lunedì

Ecco il meteo per venerdì 18 settembre

Nord

Ancora condizioni di bel tempo prevalente con ampi spazi soleggiati, salvo qualche annuvolamento diurno a ridosso dei rilievi. Temperature in lieve calo, massime tra 26 e 30.

Centro

Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi, salvo acquazzoni in sviluppo diurno sull’Appennino centrale. Temperature perlopiù stabili, massime tra 28 e 32.

Sud

Nubi sparse e schiarite, maggiori addensamenti sull’Appennino con qualche acquazzone diurno sui rilievi della Sila. Temperature stazionarie, massime tra 28 e 31.

SITUAZIONE

Già sul finire della settimana in corso si assisterà ad un graduale cambiamento dell’assetto barico su scala europea, con il flusso perturbato atlantico che cercherà progressivamente di guadagnare terreno verso il comparto centro-occidentale del Continente, iniziando ad erodere l’alta pressione.
Ne conseguiranno i primi disturbi a partire dal Nordovest, anche se fino all’inizio della prossima settimana l’alta pressione rimarrà ancora la figura dominante sul resto d’Italia.

METEO INIZIO PROSSIMA  SETTIMANA

Sulla Penisola Iberica inizierà a scavarsi una depressione da cui si dipartiranno i fronti diretti verso l’Italia, ma che dovranno fare i conti con l’alta pressione che rimarrà ancora salda alle latitudini mediterranee.
Sulle nostre regioni ne conseguirà un aumento dell’instabilità al Nord e su parte delle regioni centro-settentrionali tirreniche, con qualche pioggia o locale temporale

METEO META’ SETTIMANA

Dalla depressione iberica inizieranno a dipartirsi fronti via via più organizzati verso l’Europa centro-meridionale e il Mediterraneo centrale e l’instabilità potrebbe subire un’intensificazione anche su parte delle nostre regioni, in primis su parte del Nord e delle regioni tirreniche, dove i fenomeni potranno localmente risultare intensi.
Più riparate invece le regioni meridionali e quelle adriatiche, con tempo più stabile e caldo

TENDENZA SUCCESSIVA

Un possibile ulteriore approfondimento della depressione atlantica sarebbe in grado si coinvolgere tutta l’Europa occidentale, inviando perturbazioni sempre più strutturate verso est che nella loro traiettoria potrebbero coinvolgere anche le nostre regioni con episodi anche di forte maltempo autunnale nella seconda metà della prossima settimana (da confermare).
Vista la distanza temporale la tendenza potrebbe subire modifiche, vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.
Fonte 3BMeteo

 

continua a leggere Piudonna.it