Cucina

Gulash ungherese, Svelato il segreto per uno spezzatino che si scioglie in bocca. Ecco come prepararlo facilmente 

Il gulash è sicuramente uno dei piatti più conosciuti e rappresentativi della gastronomia ungherese, che vanta molte imitazioni sia in Europa che oltreoceano. La sua fortuna è sicuramente dovuta al fatto che si tratta di un piatto semplice da preparare e molto saporito, grazie soprattutto alla paprika, regina della cucina ungherese. Oggi vi proponiamo la ricetta della nostra Food blogger Francesca Tuccillo che potete seguire su Facebook e Instagram  a questi link.

L’origine di questa ricetta è povera e antica: la sua riuscita è dovuta alla scelta degli ingredienti, al ricco bouquet di spezie e alla pazienza nel cucinarli lentamente. Proprio come volevano i mandriani ungheresi che, quando trasportavano i pregiati manzi grigi dalla pianura della Puszta ai mercati di Moravia, Vienna, Norimberga e Venezia, usavano preparare questa sorta di spezzatino di carne di manzo dentro un grande paiolo messo sopra un fuoco di legna all’aperto. Così nasce il Gulash.

LEGGI ANCHE—> Polpettone in crosta: Ecco Il trucco per un polpettone che non si rompe in cottura e resta morbido e succoso all’interno

Il nome stesso della ricetta sembra confermare questa versione visto che il termine Gulyás, ovvero gulash in ungherese, deriva proprio dalle parole gulyás, che significa mandriano, e gulya che significa mandria.
Col passare del tempo, verso la fine del XVIII secolo, la gulyásleves, la minestra dei mandriani, dalla prateria arrivò ad essere conosciuta dalle famiglie borghesi e a riscuotere il grande successo che ha portato il gulash a diventare il piatto tradizionale ungherese per eccellenza.

Gulash, Ingredienti:

  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 rametti di prezzemolo
  • 3 rametti di maggiorana
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 pezzo di scorza limone
  • 450 gr cipolle in quarti
  • 30 gr olio extravergine
  • 30 gr concentrato di pomodoro
  • 800 gr di spezzatino a cubetti di 2 cm
  • 10 gr senape
  • 50 gr paprika dolce
  • 2 cucchiaini sale
  • 2 piz di pepe nero macinato
  • 150 gr vino rosso
  • 250 gr acqua
  • 1 dado di carne
  • 200 gr patate a cubetti di 2 cm1
  • 00 gr carote a rondelle
  • 100 gr peperoni verdi o rossi.

Gulash ungherese, Preparazione

La preparazione del Gulash, utilizzando il Bimby è davvero semplice e veloce. Ma se non disponete del Bimby potete usare qualsiasi macchina per cucinare. Vediamo ora come si prepara: tritare aglio, prezzemolo, maggiorana, cumino e scorza di limone 5 secondi a velocità 8. Mettere da parte. Tritare le cipolle 10 secondi a velocità 8. Riunire sul fondo.

Aggiungere olio, concentrato e manzo per 10 minuti a 120° gradi antiorario velocità soft. Aggiungere senape, paprika, sale, pepe e vino e cuocere senza misurino per 20 minuti a temperatura 100° antiorario velocità soft. Aggiungere quindi il trito, l’acqua e il dado con il cestello al posto del misurino per 30 minuti a 100° antiorario velocità soft. Unire infine patate, carote e peperoni e cuocere sempre col cestello altri 30 minuti 100° velocità soft. Traferire il Gulash pronto in una terrina e servire con riso o con purè

LEGGI ANCHE—> Il Ragù di Cannavacciuolo: I segreti per un Ragù da 3 stelle Michelin. Ecco i trucchi dello chef per il piatto della domenica

Vi sono piaciute le ricette del grande chef? Per averne molte altre Seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM