Cucina

Linguine con calamaretti e salsa al pane: la ricetta originale di Cannavacciuolo preparata a Masterchef. “Più semplice di quel che si pensa”

Linguine con calamaretti e salsa al pane: la ricetta originale di Cannavacciuolo preparata a masterchef. “Più semplice di quel che si pensa”

Antonino Cannavacciuolo, 2 stelle Michelin, 3 forchette del Gambero Rosso, numerosi premi e riconoscimenti anche internazionali è uno dei migliori Chef italiani. Da Vico Equense (Na), dopo tanto lavoro in ambito internazionale, è sbarcato in Piemonte come Patron (insieme alla moglie) del Ristorante Relais & Chateaux Villa Crespi, meravigliosa location sul Lago d’Orta, dove propone una cucina innovativa che unisce la tradizione campana a quella piemontese.

Leggi anche: Il Ragù di Cannavacciuolo: I segreti per un Ragù da 3 stelle Michelin. Ecco i trucchi dello chef

Cannavacciuolo è diventato probabilmente uno dei più amati volti televisivi italiani grazie alla fortunata trasmissione “Cucine da Incubo” in onda su Sky, in cui gira tutta l’Italia per aiutare e ‘salvare’ piccoli ristoratori in crisi. Da quattro edizioni è anche giudice di Masterchef Italia, e continua a regalare generosamente i suoi preziosi consigli a chiunque abbia la sua stessa grande passione per la cucina e per il cibo. Proprio nell’ultima puntata di Masterchef lo chef napoletano ha spiegato una sua famosissima ricetta. Eccola qui

Cannavacciuolo: ” Ecco a voi la ricetta delle linguine di Gragnano con calamaretti spillo e salsa al pane”

linguine-Antonino-Cannavacciuolo

 

Ingredienti:

  • 500 g di linguine di Gragnano
  • 10 calamari medi
  • 1 lt di fumetto di pesce
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 manciata di pomodori pachino
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo

Per la salsa:

  • 200 g di pane di segale
  • 2 scalogni
  • 6 rametti di rimo
  • 1 lt di brodo di pollo
  • 30 g di uvetta
  • 30 g di noci
  • sale e pepe q.b.
  • vino bianco per sfumare
  • olio extravergine di oliva

Linguine di Gragnano con calamaretti spillo e salsa al pane di Cannavacciuolo, Procedimento:

Preparate la salsa di pane tagliando a cubetti il pane e tostandolo in forno. Rosolate lo scalogno tagliato a filange con olio e timo. Aggiungete il pane, sfumate con del vino bianco e bagnate con del brodo di pollo. A cottura ultimata frullate il tutto con l’uvetta e le noci e passatela con un passino fine. In una padella grande fate rosolare due spicchi d’aglio, aggiungete i calamari tagliati a rondelle e spadellateli velocemente.

Aggiungete il fumetto, l’olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Cuocete le linguine in acqua salata, scolatele 1-2 minuti prima e finite la cottura in padella. A cottura ultimata aggiungete i calamari il prezzemolo e i pomodorini. Con l’aiuto di un colapasta e di una pinza formate un nido e posizionatelo al centro del piatto. Aggiungete la salsa di pane attorno alle linguine e infine posizionate calamari sopra le linguine.

Leggi anche: Sofficini fatti in casa: Una ricetta super facile per un piatto sano che i bimbi ameranno, ottimi anche in forno

Se volete gustare le straordinarie proposte culinarie di Chef Antonino Cannavacciuolo potete raggiungere l’incantevole Villa Crespi
: Via Fava 18 – Orta San Giulio (No)
 n.di telefono 0322/911902
 giorno di chiusura da aprile a tutto ottobre: lunedì tutto il giorno e martedì per il pranzo – novembre e dicembre lunedì e martedì tutto il giorno

Vuoi altre ricette super golose? continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM