Fatti

Meteo, correnti dalla Groenlandia sull’Italia. Temperature sotto i 15 gradi in arrivo

Meteo, correnti dalla Groenlandia sull’Italia. Temperature sotto i 15 gradi in arrivo

 

Non finisce di stupire questo pazzo meteo di fine settembre. Dal caldo torrido e dai week end di mare siamo subito passati alla neve, il freddo e la voglia di cioccolata calda.

La neve ad alta quota

NEVICA su molte località alpine, quota neve in calo fin sotto i 1500mLa poderosa occlusione fredda in azione sul comparto alpino centro-orientale sta favorendo un crollo delle temperature, con la NEVE che in queste ore sta imbiancando numerose località tra Lombardia e Trentino Alto Adige. In Lombardia quota neve ormai prossima ai 1400-1500m: continua a nevicare a Livigno, dove siamo a circa 10 cm di neve fresca.
Neve abbondante anche al Passo del Tonale e sulle alte Orobie: imbiancata Foppolo dove continua a nevicare.

 

IRROMPONO CORRENTI FREDDE GROENLANDESI

Il vortice freddo alimentato da correnti groenlandesi scivolerà velocemente verso sud entro la fine del weekend, scavandosi una depressione secondaria tra l’Italia ed i Balcani.
L’aria fredda sospinta da un intenso flusso settentrionale dilagherà così anche sulle nostre regioni, determinando fino a domenica un brusco calo delle temperature, dapprima sulle regioni settentrionali, poi anche al Centro e al Sud.
Ne approfitterà anche la neve per fare la sua comparsa a quote basse per la stagione, sia sull’arco alpino che sulla dorsale appenninica

MASSIME ANCHE SOTTO I 15°C AL NORD E ALTO TIRRENO DOMENICA

Inizialmente il calo termico sarà avvertibile soprattutto nei valori massimi, sia per la maggior copertura nuvolosa associata e fenomeni localmente anche forti, sia per i primi afflussi di aria più fredda da nord.
Entro il weekend sarà sensibile l’abbassamento delle temperature su tutta Italia, tanto che domenica su alcune zone della Val Padana e dell’alto Tirreno non si andrà oltre i 15/17°C, mentre un po’ di tepore resisterà solo all’estremo Sud con valori diurni fino a 22/24°C circa sui versanti ionici

MINIME SOTTO I 10°C AL NORD, GELO SULLE ALPI

Saranno ancora più eloquenti i valori minimi in caso di cieli sereni, destinati a scendere fino a 8/10°C domenica al Nord, ma localmente al di sotto sul Cuneese dove si potrà scendere fin verso i 5°C. Le Alpi saranno le aree in cui si avvertirà ancora di più il cambio di clima, con valori previsti sotto zero e punte a 1500m di -4/-6°C sui settori centro-occidentali.

 

 

continua a leggere Piudonna.it

Fonte 3BMeteo