Fatti

Meteo, Freddo e piogge Addio: Torna L’estate! “Il momento giusto per prenotare il week end”. Ecco quando

Previsioni Meteo, Dopo il caldo intenso degli ultimi giorni che ha coinvolto soprattutto le regioni centro-meridionali il passaggio del fronte nord atlantico ha notevolmente ridimensionato le condizioni climatiche sullo Stivale, a suon di temporali anche violenti.
L’aria decisamente più fresca al seguito del fronte si è estesa anche al Sud Italia e nelle prossime 24 ore sarà ancora in grado di dar luogo ad un ulteriore calo dei valori termici, anche se il grosso è ormai avvenuto.

Da giovedì invece si assisterà ad un’inversione di tendenza, per il rinforzo dell’alta pressione in espansione dall’Europa sudoccidentale verso il Mediterraneo centrale.

Le temperature torneranno a salire, in modo più evidente al nord, ma si manterranno ovunque su gradevoli valori di tarda estate.

Vediamo i dettagli:METEO TEMPERATURE MERCOLEDÌ

Lieve rialzo termico sulle centrali tirreniche, l’Emilia Romagna, la Campania con valori in linea con il periodo.
Ancora leggermente sotto media buona parte del Nord, la Sardegna e il medio alto Adriatico.
Locali punte massime fino a 28/29°C su Tavoliere delle Puglie e Catanese.

METEO TEMPERATURE GIOVEDÌ

Temperature stabili rispetto al mercoledì eccetto qualche lieve e locale aumento al Nord, i valori saranno generalmente in media sulle regioni centro meridionali, ancora leggermente sotto media su buona part del Nord.
Locali punte massime di 28/29°C in Puglia, localmente superiori in Sicilia sul Catanese.

LEGGI ANCHE—> Non ci sono buone notizie meteo. Arriva il Tifone?

Il week end

Continueranno lievemente ad aumentare giorno dopo giorno le temperature su tutta Italia grazie alla rimonta dell’alta pressione che proseguirà fino al weekend, ma non i valori si manterranno sempre gradevoli e settembrini ed il caldo non sarà mai eccessivo.

L’anticiclone tenterà una probabile rimonta fino al prossimo weekend, favorendo una graduale stabilizzazione del tempo sull’Italia ed una ripresa delle temperature.
Tuttavia la durata del nuovo regime anticiclonico sembra già minata proprio a cavallo tra la fine della settimana e l’inizio della prossima.

Dal Nord Atlantico infatti una depressione invierà un impulso frontale verso l’arco alpino responsabile di un deterioramento del tempo, con piogge e temporali in intensificazione domenica e in possibile sconfinamento a parte dell’alta Val Padana.

METEO FINO A META’ DELLA PROSSIMA SETTIMANA

La seconda settimana di settembre si aprirà quindi con il fronte in transito sulle regioni settentrionali, foriero di piogge e temporali e un nuovo calo delle temperature.
Entro la metà della settimana la saccatura provenuta dal Nord Atlantico sembra intenzionata a scendere di latitudine e a conquistare così anche il Mediterraneo centrale e l’Italia, aprendo una fase instabile anche per le regioni centrali dello Stivale, e per tratti di quelle meridionali.

TENDENZA SUCCESSIVA

A seguire la saccatura di bassa pressione potrebbe iniziare a spostarsi verso i Balcani, favorendo da ovest una nuova espansione dell’alta pressione atlantica e una conseguente stabilizzazione del tempo sull’Europa centro-meridionale, la cui durata potrebbe però risultare effimera a causa di nuove possibili minacce dall’Atlantico.
Ma vista la distanza temporale la tendenza potrà subire modifiche e vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Fonte 3BMeteo

LEGGI ANCHE—> Super Regalo Poste Italiane: Arriva l’assicurazione stradale Gratis per i clienti BancoPosta. Come fare per averla subito

Per continuare  a restare sempre aggiornato sugli aggiornamenti meteo  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

 

 

Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su Facebook, Instagram e Google News.