Cucina

Pasta e patate con provola di Antonino Cannavacciuolo. “Ecco cosa aggiungo a metà cottura per renderlo perfetto. Vi svelo il trucco”

Un altro piatto della tradizione: la ricetta della pasta e patate con provola affumicata proviene dalla cucina povera partenopea. Povero di ingredienti ma genuino e appagante per il gusto e per l’anima. Così lo chef stellato, Antonino Cannavacciuolo, propone questo piatto, rivisitato, ma tratto dalle sue radici.

La scelta più importante per questo tipo di ricetta è senza ombra di dubbio la pasta mista: è una combinazione di diversi formati di pasta, che insieme alle patate tagliate a dadini, una volta cotti, creando quel giusto contrasto tra morbido e croccante. Per non parlare dell’aggiunta della provola affumicata che rende tutto ancora più gradevole.

Ricetta pasta e patate con provola affumicata di Antonino Cannavacciuolo

Ingredienti:

  • patate, 300 gr
  • pasta mista, 200 gr
  • provola affumicata, 80 gr
  • rosmarino, 1 rametto
  • Brodo vegetale, 1 litro
  • Parmigiano reggiano grattugiato, 90 gr
  • Prezzemolo tritato finemente, 1 mazzetto
  • Olio extravergine di oliva all’aglio q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino
  • Pepe nero

LEGGI ANCHE—> Bruno Barbieri svela il segreto delle sue polpette al sugo: “Ecco cosa aggiungo nell’impasto”. Il risultato è fantastico

Pasta patate e provola, Preparazione:

Laviamo, sbucciamo le patate e tagliamole a dadini. In una casseruola versare un filo l’olio extra vergine di oliva per farlo scaldare. Aggiungiamo un filo d’olio extravergine di oliva aromatizzato all’aglio e lasciamo soffriggere per un po’ e aggiungiamo i cubetti di patate. Mescoliamo aggiungendo qualche ago di rosmarino. Versiamo ora il brodo vegetale e portiamo a bollore. Eliminiamo il rosmarino e caliamo la pasta mista portandola a cottura aggiungendo altro brodo se necessario.

LEGGI ANCHE—> Spaghetti Aglio e olio di Cannavacciuolo, il trucco dello chef: “Aggiungo questo ingrediente per renderli cremosi”

Intanto tagliamo la provola affumicata e riduciamola ad un trito grossolano . Una volta che la pasta risulterà cotta spegniamo il fuoco. Spolverizziamo la nostra pasta e patate con pepe macinato e un po’ di sale. Condiamo con un altro filo d’olio extra vergine di oliva e mescoliamo facendo addensare il fondo di cottura.

Spolverizziamo adesso con parmigiano reggiano grattugiato e uniamo la provola affumicata continuando a mescolare. Aromatizziamo con un filino di olio all’aglio, aggiungiamo il prezzemolo tritato finemente e mescoliamo. Una volta terminata la mantecatura distribuiamo la pasta e patate nei singoli piatti guarnendo con un rametto di rosmarino e un altro filo d’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.

LEGGI ANCHE—> Il Ragù di Cannavacciuolo: I segreti per un Ragù da 3 stelle Michelin. Ecco i trucchi dello chef per il piatto della domenica

Vi sono piaciute le ricette del grande chef? Per averne molte altre Seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM