Gemelline Schepp, la svolta. Spunta un indizio da una telefonata anonima

Fatti Esteri
Gemelline Schepp, la svolta. Spunta un indizio da una telefonata anonima “Le bambine riposano in pace, non hanno sofferto. Non le rivedrai più”, le agghiaccianti parole che ha dovuto leggere la mamma delle due gemelline Alessia e Livia Schepp. “Le ho uccise”, è il contenuto della seconda lettera. A scrivere queste…