Affari

Al via Bonus Pc e Internet per tutte le Famiglie, Assegno di 500 euro senza Isee. Ecco come averlo

Il piano Voucher per pc e internet è ufficiale. La strategia è stata disposta dal Ministero dello Sviluppo economico insieme con CoBul ( Comitato per la diffusione della Banda Ultralarga). Entro fine ottobre, per gli operatori delle telecomunicazioni sarà attivata una piattaforma online specifica, gestita da Infratel Italia. Tramite questa piattaforma la società e gli operatori potranno coordinarsi per gestire le erogazioni del bonus.

Il bonus fa parte del Piano Voucher per le famiglie. Insieme al piano scuola, è un progetto per la cui realizzazione sono stati stanziati 600 milioni di euro. Nello specifico, il voucher per pc e internet prevede una somma massima di 500 euro per nucleo familiare. La fase I riguarda solo le famiglie che hanno un ISEE non superiore ai 20mila euro. In un secondo momento è prevista l’elargizione del voucher anche per famiglie con reddito fino a 50mila euro e per aziende. In un terzo momento si potrà richiedere anche senza Isee.

LEGGI ANCHE—>Inps, Super regalo di Natale: 422 euro per tutte le famiglie con figli. Bisogna richiederlo entro il 20 Dicembre. Come fare

Il soggetto che riceve il bonus dovrà attivare un contratto di abbonamento con un operatore a scelta, per una connessione a banda ultralarga con velocità minima di 30 megabit al secondo in download. Il beneficiario dovrà inoltre dimostrare di non essere già il titolare di un contratto internet di tale velocità. Il bonus può essere elargito a un solo esponente per nucleo familiare. Ai servizi di connettività può essere destinata una somma compresa tra i 200 e i 400 euro, mentre per tablet e pc una cifra tra i 100 e i 300 euro. Per ottenere il voucher, è necessario contattare direttamente il proprio operatore internet utilizzando i normali canali di vendita

Infine, è necessario sottoscrivere un contratto, della durata minima di un anno, con un operatore accreditato presso Infratel Italia, dato che l’acquisto di tablet o pc deve essere contestuale all’attivazione di un servizio di connettività. Ma vediamo, una volta ottenuto il voucher, come usufruirne. I beneficiari dovranno fornire autocertificazione del reddito e presentare una copia del documento di identità al momento dell’acquisto dell’offerta. Stipulato il contratto, che propone un pacchetto che include connettività, costi di attivazione, modem, tablet o pc. Il bonus di 500 euro verrà applicato direttamente dal fornitore del servizio.

LEGGI ANCHE—> Al via Bonus Tiroide: 286 euro al mese per chi ha disturbi tiroidei. Ecco Tutte le novità e cosa fare per averlo passo passo

Le società di telecomunicazioni dovranno comunicare le loro offerte a Infratel. Tali offerte verranno quindi registrate nel portale gestito dalla società. Gli operatori, una volta acquistata l’offerta, manderanno a Infratel i dati del consumatore e il verbale di consegna firmato da quest ultimo. Il bonus, infine, sarà ricevuto sulla base dello sconto effettivamente applicato. Non è, infatti, possibile acquistare un computer o un tablet e, successivamente, richiedere il rimborso tramite voucher

Per ricevere altri notizie continuate a seguirci Sulla nostra pagina Facebook e anche su INSTAGRAM