Scuola

NoiPa Ottobre: Belle notizie per i docenti. Arriva il doppio importo con assegno. Le novità

NoiPa Ottobre: Belle notizie per i docenti. Arriva il doppio importo con assegno. Le novità

Il portale della Pubblica Amministrazione, NoiPa, rende noto che l’importo dello stipendio relativo al mese di ottobre 2019 è già visibile per alcuni docenti, come ormai da prassi con le nuove funzionalità della piattaforma entrate in vigore già da alcuni mesi.

La piattaforma ministeriale dedicata ai dipendenti della Pubblica Amministrazione, infatti, ha creato la funzione ‘Consultazione pagamenti’, attraverso la quale è possibile verificare già nei primi giorni del mese l’ammontare netto relativo allo stipendio che si andrà a percepire nel corrispondente mese, prima che il cedolino venga pubblicato.

Data di esigibilità mercoledì 23 ottobre

Per quanto riguarda la data di esigibilità dello stipendio relativo a questo mese di ottobre, questa sarà mercoledì 23 ottobre. Come di consueto, l’accredito degli emolumenti potrà avvenire nel corso della giornata, a seconda della modalità dei singoli istituti bancari. Il cedolino, invece, sarà visualizzabile da ciascun amministrato qualche giorno prima dell’accredito dello stipendio, nell’area riservata di NoiPA.

Cedolino NoiPA di ottobre, cosa contiene lo stipendio?

Il cedolino dello stipendio NoiPA di ottobre sarà scaricabile dall’area personale tramite pc o app. Cosa contiene questo stipendio? Tra le voci troverete:

  • l’indennità di vacanza contrattuale, che sarà erogata fino al rinnovo del Contratto
  • le addizionali comunali e regionali
  • i pagamenti delle attività aggiuntive riferite all’anno scolastico 2018/2019 per chi non le avesse percepite nel mese di settembre
  • eventuali variazioni legate agli scatti di anzianità
  • Assegno ANF (per il nucleo familiare) per i docenti che lo hanno richiesto

Accredito NoiPA: quando?

L’accredito dello stipendio NoiPA per questo mese è previsto in data 23 ottobre (rata ordinaria). Il 27 ottobre ci sarà il pagamento degli stipendi del comparto sanità, e le emissioni speciali per i supplenti brevi e saltuari e per il personale VV.F. avverranno entro 10 giorni. La data prevista per l’emissione è il 18 ottobre.

Continua a leggere



Seguici, basta un like!