Cucina

Zeppole di San Giuseppe furbissime: La ricetta facile anche per chi non è bravo coi dolci da fare al forno

Zeppole di San Giuseppe furbissime: La ricetta facile anche per chi non è bravo coi dolci da fare al forno. Un dolce che non può mancare sulle nostre tavole in vista della festa del papà. Oggi per colpa dell’emergenza coronavirus le pasticcerie e i bar sono chiusi, e quindi sarà difficile trovare questo dolce tipico. Quindi abbiamo pensato di darvi una ricetta semplice anche per chi non è bravo nella preparazione dei dolci. Sarebbe un regalo perfetto da portare anche ai vostri papà!

  • 200 ml Acqua
  • 120 g Farina 00
  • 80 g Burro
  • 4 Uova
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • 500 ml Latte
  • 120 g Zucchero
  • 6 Tuorli
  • Maizena 1 cucchiaino
  • Vanillina 1 bacca
  • Amarene o ciliegie candite
  • Zucchero a velo

Per realizzare le zeppole di San Giuseppe al forno preparate per prima cosa la crema pasticcera.
Riscaldate il latte in un pentolino con la bacca di vaniglia aperta a metà. A parte sbattete in una ciotola i tuorli con lo zucchero e aggiungete la maizena. Togliete la bacca dal latte e versatelo a filo sul composto di uova, mescolando continuamente fino a che la crema non sarà addensata. Fate raffreddare la crema pasticcera in una ciotola coperta dalla pellicola a contatto.

Proseguite la ricetta preparando l’impasto di pasta choux per le zeppole di San Giuseppe:  in un pentolino dal fondo spesso ponete il burro a pezzetti e versate l’acqua. Unite il sale e un cucchiano di zucchero e fate bollire, girando con un cucchiaio di legno. Appena l’acqua starà bollendo togliete il pentolino dal fuoco e versate al suo interno la farina setacciata, in un colpo solo, girante in fretta con una frusta e poi continuante con il cucchiaio di legno. Si formerà una palla. Continuate a girare per circa 10 minuti, fino a che vedrete formarsi una patina bianca sul fondo della pentola.

Leggi anche: Pan di spagna veloce: La ricetta furbissima di Ernst Knam

Versate l’impasto in una ciotola e fatelo intiepidire. Poi aggiungete le uova, una alla volta, mescolando bene l’impasto. Otterrete un impasto liscio e omogeneo. Inseritelo nella sac-à-poche con bocchetta stellata e spremetelo su una teglia foderata con carta da forno, formando dei cerchi del diametro di circa 8 cm sui quali passerete due volte accavallando la pasta choux.

Preriscaldate il forno ventilato a 190° e cuocete le zeppole per 25-30 minuti fino a che saranno dorate in superficie: fate il solito controllo con lo stuzzicadente, se punzecchiate lo stuzzicadente uscirà asciutto sono pronte. Trasferitele fuori dal forno e fatele raffreddare. Una volta fredde tagliatele a metà, farcitele con la crema nel mezzo e sopra e decoratele con le amarene o ciliegie candite.

leggi anche: Torta dei 5 minuti alla ricotta: Il dolce buonissimo e sano per chi non ha molto tempo. Facilissima da fare per una merenda gustosa

Vuoi altre ricette super golose? continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM