Gossip

Bufera Grande Fratello, Signorini furioso perde il controllo e picchia il pubblico. Mediaset prende drastici provvedimenti

GF Vip Signorini Grande Fratello

Alfonso Signorini dice basta al politicamente corretto. Già durante la prima puntata del Grande Fratello Vip ha avvisato i telespettatori che, in accordo con la produzione del reality, sarebbe stato molto meno severo rispetto agli anni passati nel punire le parole o le frasi meno felici. Ha anche detto che in ogni casa italiana, in un momento di rabbia o di gioco, si può dire una parola sbagliata e non per questo si viene cacciati. Una premessa che già fa comprendere quanto il presentatore sia contrario a questo periodo televisivo in cui ogni parola detta può essere interpretata nel modo sbagliato.

Alfonso Signorini ha deciso quindi di affrontare l’argomento non solo nei panni di conduttore ma anche in quelli di direttore di Chi, la famosa rivista di Gossip. Il suo ultimo editoriale, difatti, è stato interamente dedicato al politicamente corretto. Non solo quello che ha coinvolto il Grande Fratello Vip negli ultimi anni, ma anche quello che ha messo in difficoltà molti altri personaggi dello spettacolo. “Basta alle sentenze banali e qualunquiste del web. Stiamo assistendo a un fenomeno che dovrebbe preoccupare chiunque abbia un cervello che funzioni” ha tuonato.

LEGGI ANCHE—> Bomba Gf Vip, Alda D’Eusanio sbotta dopo essere stata cacciata e lascia tutti sotto choc. Ecco cosa ha confessato

“Essere schiavi del politicamente corretto, una delle piaghe di questa società che non si misura più, ahimè, a colpi di idee e di intelligenza ma a colpi di like”. Alfonso Signorini ha preso come esempio il caso di Carlo Conti e del suo Tale e Quale Show: a causa delle critiche, il conduttore ha dovuto eliminare il black face, trucco che si usa per trasformare un bianco in nero. Poi, ha parlato di Barbara Palombelli, che ultimamente è stata messa alla gogna social per una frase poco felice riguardo i femminicidi. “Il mondo social è diventato il tribunale e gli utenti anonimi giudici”.

“Hanno accusato la conduttrice di istigare al femminicidio. La cosa più sconcertante è che si sono accodate all’andazzo perfino alcune forze politiche, dimenticando il percorso professionale della Palombelli che si è vista costretta a chiedere scusa per placare la bufera. Che la frase della Palombelli fosse infelice, o meglio non sufficientemente chiara, è un dato di fatto, ma da lì ad apostrofarla come un mostro ce ne passa”. Alfonso Signorini passa poi a parlare del suo Grande Fratello Vip, che da sempre è al centro delle critiche e riscuote moltissime reazioni e commenti da parte dei social.

LEGGI ANCHE—> Alfonso Signorini nei guai, Coinvolto nella denuncia. “Deve andare via” Mediaset prende provvedimenti estremi. Fan sotto choc

“Succede che se Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip davanti a una camicia sgargiante di un suo coinquilino ridendo dice ‘ti sei messo una camicia da ricchione’, i social insorgano dicendo che istiga alla omofobia. Succede che un ragazzino che dia della ‘topa’ a una bella donna venga accusato di lederne la dignità femminile e perfino il principe azzurro della bella addormentata venga accusato di essere un violento perché bacia una morta senza il suo consenso. Stronzate! Perché di questo si tratta, come queste riempiono giorni e giorni le pagine del web”. Conclude così un Alfonso Signorini infuriato. Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News cliccando sulla stellina in alto a destra

signorini furioso grande fratello
signorini furioso grande fratello