Gossip

Bufera in rai, la conduttrice fatta fuori dopo il video senza veli. Costanzo la difende: “L’hanno ripresa con l’inganno”

maurizio costanzo Rai

Con buona pace di Paola Ferrari, si continua a discutere delle immagini piccantissime mostrate in diretta Rai, quell’accavallamento di gambe che ha subito fatto il giro del mondo e che da molti è stato paragonato a quello celeberrimo di Sharon Stone in Basic Instinct (anche se, a differenza del film, non c’era alcun nudo integrale, così come è stata costretta a sottolineare la signora del calcio di Viale Mazzini).

Quelle immagini sono addirittura finite sui giornali britannici e statunitensi. La diretta interessata comunque non ne ha fatto una tragedia, anzi, e si è limitata a far notare come, forse, alla vicenda sia stato dato troppo spazio. Ma tant’è, di quanto accaduto si continua a parlare. Tanto che ora dice la sua anche Maurizio Costanzo, lo fa sulle pagine del settimanale Nuovo, rispondendo a una lettrice che punzecchiava proprio la conduttrice rai per quanto era accaduto.

LEGGI ANCHE—> Bomba Un Posto al sole, torna il 23 ma due attori storici dicono addio. “Non trovato accordo economico”. Ecco chi va via

E Costanzo, nel difendere la giornalista rai, avanza anche un sospetto: “Paola Ferrari è una donna intelligente e capace – premette -. Spero che l’accavallamento delle gambe che abbiamo visto in onda sia stato casuale e non frutto di una scelta maliziosa”. Nel caso, ovviamente, la scelta maliziosa sarebbe della regia, per certo non di Paola Ferrari. Dunque Costanzo ha aggiunto: “Trovo che Paola Ferrari, così come Diletta Leotta, svolga bene il suo lavoro in televisione”. Insomma, un riferimento proprio a quella Diletta Leotta con cui la Ferrari ha una sorta di conto aperto…

Paola Ferrari lascia la Rai: ecco perché

Alcuni pensando che dietro la sua dipartita dalla Rai ci sia anche questo motivo. Dopo i Mondiali del 2022 Paola Ferrari, infatti, saluterà la Rai dove ha seguito lo sport e il calcio per tantissimi anni. Ne spiega lei stessa i motivi. Paola Ferrari, storico e “luminoso” volto femminile del calcio per tantissimi anni, protagonista di programmi come La Domenica Sportiva e 90esimo minuto, lascerà la Rai dopo i Mondiali di calcio del 2022 in Qatar. Il motivo, rivelato da lei stessa in un’intervista, farà sicuramente discutere chi la segue.

LEGGI ANCHE—> Volano stracci in Rai, Altro che Matano e Cuccarini, i due conduttori ai ferri corti. Lei: “Lascio la conduzione”

“Mi dicono che sono vecchia, accompagno la nazionale in Quatar per la Rai e poi saluterò tutti per dedicarmi a tempo pieno al cinema con il gruppo Lucisano”, ha detto la conduttrice, che compirà 61 anni il prossimo ottobre. Gli esordi di Paola Ferrari, che ha avuto una carriera tutta all’insegna dello sport, sono stati come attrice di fotoromanzi, e al cinema è comunque legata, visto che è socia della società Lucisano, da lei stessa citata.

A settembre la ritroveremo al seguito della Nazionale il 2 settembre a Firenze e il 5 a Basilea, ma poi a quanto pare stop. Ferrari sostiene anche che è stato un duro colpo la perdita dei diritti della Champions da parte della Rai, e critica Diletta Leotta, pur riconoscendone la bravura, per puntare troppo sulla propria sensualità. Le dà anche un consiglio: che stia attenta a Giorgia Rossi, che arriverà quest’anno da Mediaset, e che è simile a Ilaria D’Amico, altro volto storico del calcio al femminile.

LEGGI ANCHE—> Terremoto Canale 5, chiude il programma dopo 28 anni. Maria de Filippi distrutta. Fan in protesta

Commentate con noi le notizie sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.

maurizio costanzo Rai
maurizio costanzo Rai