Fatti

Orrore a Roma: Ladro ruba auto con neonata e nonna a bordo. E’ caccia all’uomo

Orrore a Roma: Ladro ruba auto con neonata e nonna a bordo. E’ caccia all’uomo

È rientrata a casa in auto, con la figlia di un anno e mezzo e la madre sedute sul sedile posteriore.e

Giunta di fronte all’abitazione, la donna ha tirato il freno a mano ed è scesa dalla vettura per spostare un motorino che occupava due parcheggi.

Il racconto

Come un lampo, un uomo incappucciato entra in macchina, mette la prima e fugge via con la bimba e la nonna“, ha raccontato la sorella della donna che “incomincia a gridare, prova a rincorrere con tutte le sue forze la macchina che però scappa via a tutta velocità. Non ha il telefono, non ha la borsa. È tutto dentro la macchina“.

Mia sorella inizia a fermare, tra le lacrime, le persone per strada per chiamare la polizia. Nel frattempo la nonna inizia a scongiurare quest’uomo di fermarsi, di farle scendere, di rallentare. La macchina sembra impazzita, va a tutta velocità. La bimba sbatte a destra e a sinistra piange. La nonna cerca di calmarla mentre continua a scongiurare quest’uomo. ‘Stai zitta‘, le risponde e accelera“, ha raccontato la sorella al Messaggero.

Caccia all’uomo

Così nella Capitale inizia la caccia all’uomo. Le forze dell’ordine setacciano le strade alla ricerca dell’auto. Poi il ritrovamento. “Dopo tanta strada e tanti chilometri con il freno a mano tirato – ha raccontato la sorella – la frizione si brucia e la macchina si ferma. L’uomo ruba tutto quello che c’è in auto e fugge via. Poco dopo arrivano le pattuglie della polizia. Mia madre e mia sorella devono ancora riprendersi“.

Spero che, in tutta questa vicenda, le telecamere abbiano ripreso il volto di quell’uomo – ha concluso la donna -. Il reato che ha commesso parla chiaramente non solo di furto ma di rapimento“.