Gossip

Putiferio Mediaset, Lite furiosa tra Paolo Bonolis e Luca Laurenti. “Mi massacri da 30 anni, ora basta, racconto tutto” e lascia il programma

Durante un litigio con la sua spalla Luca Laurenti, Paolo Bonolis spazientito ha abbandonato lo studio, lasciando la sua spalla di sempre solo con la concorrente. E’ accaduto nella puntata del 12 maggio di Avanti un Altro, il game show che va in onda dal lunedì al venerdì su Canale5 in pre serata e da qualche settimana anche la Domenica sera al posto di Live-Non è la D’Urso. I fans del conduttore conoscono bene i siparetti messi in campo con il suo collega. In ogni trasmissione condotta insieme non sono mancati litigi, discussioni, sgridate, tutte a discapito del povero Laurenti.

Che per la prima volta ha voluto prendersi una rivincita. Tutto si è scatenato quando Paolo Bonolis, nel fare una domanda a una concorrente con una canzone, ha sbagliato l’ultima parola del ritornello. Subito Luca Laurenti lo ha rimproverato, lamentandosi dell’errore. Ma il presentatore non gli ha permesso di sgridarlo e subito lo ha fermato con un “Te devi sta zitto. Non ho resistito”. Di solito, la sua spalla avrebbe obbedito. Ma stavolta ha continuato a lamentarsi, volendo far notare al pubblico in studio che quando è lui a sbagliare qualcosa viene cacciato dallo studio.

LEGGI ANCHE—> Dramma Per Luca Laurenti: Fatto fuori da Bonolis, la confessione choc: “E’ solo, senza nessuno e senza mezzi di comunicazione” . Cos’è successo

E’ stato in quel momento che Paolo Bonolis ha lasciato tutti di stucco, dando ragione a Luca Laurenti e uscendo: “Ha ragione. Ho sbagliato e come penitenza di cotante misfatto, me ne vado”. Una grande soddisfazione per il collega e amico, che finalmente è riuscito a invertire i ruoli, dopo anni di “maltrattamenti”. “Quando io faccio tipo quello che hai fatto te mi manda fuori, mi stravolge la famiglia e poi quando lo fa lui allora va bene tutto. No! Chi sbaglia paga!” E così è stato, al punto che Laurenti si è ritrovato a dover gestire da solo la concorrente in gara in quel momento.

Ma davanti a questa responsabilità è tornato subito sui suoi passi: “Io sono trent’anni che mi massacra. Una volta può capitare anche a lui, giusto? Come minimo lo perdoniamo. Non ha commesso grande peccato. C’è di peggio”. Insomma, Paolo Bonolis è rientrato a prendere il suo posto e la discussione si è risolta come tante altre. Con l’unica differenza, che stavolta a essere cacciato dallo studio è stato il presentatore e non la sua spalla. Sicuramente le dinamiche che si creano tra i due contribuiscono a rendere le loro trasmissioni un successo in fatto di ascolti.

LEGGI ANCHE—> Bufera Mediaset, Lite pazzesca tra le due conduttrici più amate: “Non riesco a liberarmi di te” poi “Che Stro..za” . Vertici furiosi, cos’è successo

Non è quello che sta succedendo ad Avanti un Altro Pure di Sera. Il game show è subentrato al posto di Live-Non è la D’Urso che era stato cancellato da Mediaset proprio per il basso numero di share (il 14%). Ma sembra che anche Paolo Bonolis stia facendo cilecca. Dopo il successo della prima serata, che ha raggiunto i 4 milioni di telespettatori, c’è stato un crollo inimmaginabile. Oggi il programma raccoglie 2.439.000 spettatori pari all’11,5% di share. Un numero ancor più basso di quello della D’Urso, che non rispetta assolutamente le aspettative della rete. Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su FacebookInstagram e Google News.