Gossip

Amici, Dramma per Alessandra Celentano, confessione choc: “Ho scoperto di avere una brutta patologia, devo dire addio”. Fan increduli

E’ lei la più chiacchierata insegnante della famosa scuola di Amici, Alessandra Celentano, la cui severità è ormai famosa in tutta Italia e non solo. Ma dietro il suo carattere rigido e diretto si nasconde una grande sofferenza. La nipote del grande Adriano, che sempre ha vissuto per la danza, non può più ballare ormai da anni a causa di una grave patologia che ha colpito i suoi arti inferiori. Si tratta della sindrome dell’alluce rigido che colpisce spesso i ballerini ed è causata proprio dagli sforzi ai quali questa categoria sottopone i propri piedi e che se presa in tempo risponde bene alle terapie.

Ma Alessandra Celentano non è severa solo con gli altri, ma in primis con se stessa, e quando ha avvertito i primi dolori non vi ha dato peso, continuando il suo percorso lavorativo nonostante gli sforzi. Questa determinazione a continuare a danzare ignorando le richieste di aiuto che i suoi alluci le mandavano ha causato un aggravamento della sua situazione che, nonostante le due operazioni cui si è sottoposta, non è riuscita a farle riprendere la sua passione. “La sindrome colpisce le articolazioni del primo dito del piede logorandole a poco a poco e provocando, di conseguenze, grossi problemi alle ossa e dolori atroci.”

LEGGI ANCHE—> Amici Speciali: Rudy e Alessandra Celentano non saranno Prof. Svelato il mistero Su Vanessa Incontrada: “Fatta fuori così”

“Io, però, l’ho trascurato ed è stato un grande errore: tre anni fa sono arrivata al punto che, se non mi imbottivo di antidolorifici, non riuscivo nemmeno più a camminare”. Ha raccontato Alessandra Celentano in un’intervista: “A settembre mi sono operata per non avere problemi con le registrazioni di Amici. La situazione è migliorata, non ho più i dolori atroci che avevo un tempo. Ma ho ancora molti limiti e li avrò per sempre: non posso più né correre né fare alcun tipo di attività fisica intensa. Anche nella danza sono molto limitata: un tempo ballavo, oggi al massimo posso ballicchiare”.

Alessandra Celentano ha dovuto dire addio alla danza, la sua più grande passione. Continua però a veder crescere lo stesso amore nei ballerini che istruisce nella scuola per giovani talenti di Canale 5. Da loro cerca sempre il massimo e non ha paura di rivelare i loro difetti, diventando così famosa come la più crudele insegnante in studio: “Non è stato facile affrontare tutto sia dal punto di vista fisico che psicologico – ha svelato -. Quelli di Amici e Maria De Filippi mi hanno aiutato nei momenti più duri”. La delusione è stata superata ma è vivido in lei il ricordo dei primi momenti di dolore.

LEGGI ANCHE—> Amici, il post choc del ballerino ed ex presentatore di Amici: “La mia carriera è finita. Non mi hanno voluto. Cosa è successo con Maria” 

«Proprio nel momento migliore della mia carriera, quando mi sentivo piena di energie e in perfetta forma psicofisica, ho iniziato ad avvertire uno strano fastidio alla base degli alluci, dapprima sopportabile, poi più intenso. Ma i ballerini sono abituati a convivere con i dolori. Quindi non ho volutamente dato peso a questo disturbo e, ahimè, l’ho trascinato negli anni», ha spiegato Alessandra Celentano.

Poi il dolore si è fatto più forte: «Stringevo i denti, mi infilavo le scarpette e danzavo come se niente fosse. Convinta che prima o poi questo dolore, al quale non sapevo attribuire un nome preciso, sarebbe sparito. In realtà, anziché abbandonarmi, si è acutizzato nel tempo e, quando ormai avevo appeso il tutù al chiodo per dedicarmi all’insegnamento, l’articolazione ha iniziato a «bloccarsi». Ha concluso Alessandra che ha spiegato così il perchè dell’addio alla carriera di ballerina professionista. Per continuare ad avere news su Uomini e Donne, gossip, ricette e tanto altro, seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM