Fatti Esteri

Apre gli occhi prima di essere sepolto: Panico al funerale

Apre gli occhi prima di essere sepolto: Panico al funerale

Amici e parenti sono rimasti letteralmente senza parole, sbalorditi quando un uomo indiano si è mosso poco prima del suo funerale, un giorno dopo essere stato dichiarato morto in ospedale.

Mohammad Furqan, 20 anni, è stato portato in un’infermeria privata a Lucknow il 21 giugno dopo aver avuto un incidente su Sultanpur Road ed è stato dichiarato morto lunedì pomeriggio.

Un’ambulanza lo ha portato a casa a Indiranagar dove venivano fatti i preparativi per il suo funerale. Ma poco prima di essere sepolto, iniziò a contrarsi e i suoi parenti sorpresi lo portarono di corsa all’ospedale Ram Manohar Lohia di NuovaDelhi dove gli fu somministrato ossigeno. In seguito ha dovuto essere trasferito in un centro medico privato a Indira Nagar a causa di una carenza di ventilatori.

Mohammad Irfan, fratello maggiore, ha detto a NDTV : «Ci stavamo preparando per la sepoltura, quando alcuni di noi hanno visto che aveva aperto gli occhi. Lo abbiamo subito portato in ospedale dove i dottori hanno detto che era vivo e lo hanno subito soccorso».

Il medico curante di Furqan ha aggiunto: «Il paziente è in condizioni critiche, ma sicuramente non è cerebralmente morto. Ha polso, pressione sanguigna e i suoi riflessi stanno funzionando». Il dottor Narendra Agarwal, Chief Medical Officer di Lucknow, ha dichiarato che sarà aperta un’indagine sul caso.

Continua a leggere

Seguici, basta un like!