Scuola

Belle Novità Noipa per Febbraio: I soldi arriveranno prima con una sorpresa. Ecco le novità

Belle Novità Noipa per Febbraio: I soldi arriveranno prima con una sorpresa. Ecco le novità

Noipa cedolino febbraio 2020: cos’è, come funziona e quali sono le novità attendono i dipendenti pubblici, data di accredito stipendio di febbraio in anticipo e conguaglio. Tra le ultime novità Noipa per i dipendenti pubblici, sul cedolino Noipa di febbraio ci sarà per alcuni oltre lo stipendio anche un conguaglio fiscale, ovvero il saldo tra le ritenute mensili e l’imposta dovuta, relative all’anno fiscale 2019. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio Noipa cedolino 2020 cos’è e come si accede e come funziona Noipa cedolino mensile e Noipa febbraio data di accredito stipendio

Noipa cedolino febbraio 2020: aumento con indennità di vacanza contrattuale

Noipa cedolino stipendio febbraio 2020 con indennità di vacanza contrattuale:

Come previsto dalla legge di bilancio, se nel mese di aprile dell’anno successivo alla scadenza del CCNL non si è provveduto al rinnovo dello stesso, deve essere riconosciuto un anticipo dei benefici altrimenti ottenuti con la stipula del nuovo Contratto, ai sensi dell’articolo 47-bis del D.lgs. 165/01. Dal momento che tale Contratto è scaduto il 31 dicembre 2018 e non si è provveduto al suo rinnovo, Noipa ha comunicato ufficialmente che verrà riconosciuta a partire dal mese di aprile l’indennità di vacanza contrattuale, che aumenta nel mese di luglio:

Come previsto dall’art. 1, comma 440 della legge n. 145/2018 (legge di bilancio 2019), nelle more della definizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro e dei provvedimenti negoziali riguardanti il personale in regime di diritto pubblico relativi al triennio 2019-2021, a favore del personale amministrato da NoiPA verrà erogata l’indennità di vacanza contrattuale a partire dal cedolino del mese di aprile, aumentata a partire dal mese di luglio 2019.

Indennità di vacanza contrattuale quanto è come si calcola:

L’Indennità di vacanza contrattuale è pari a:

  • 0,42% dal 1° aprile 2019 al 30 giugno 2019;
  • + 0,7% a decorrere dal 1° luglio 2019.

Si ricorda che la suddetta indennità di vacanza contrattuale va calcolata non sull’intera retribuzione ma solo sulle sole voci stipendiali, pertanto si parla di un aumento stipendio Noipa pari a circa:

  • aumeto di 8 euro a partire dal 1° aprile 2019;
  • aumento fino a 13- 14 euro da luglio 2019.

Noipa febbraio 2020: pagamento anticipato, quando arriva?

Noipa febbraio 2020 pagamento anticipato: importante novità per l’accredito dello stipendio per il personale della scuola previsto per febbraio, dal momento infatti che il giorno 23 cade di domenica, l’accredito viene anticipato a venerdì 21. Per cui ecco il calendario Noipa febbraio 2020: data di accredito stipendio su cedolino:

  • lunedì 17 febbraio: pubblicazione del cedolino (la data è però indicativa);
  • martedì 18 febbraio: emissione speciale personale Supplente Breve e Saltuario della scuola e del personale Volontario dei Vigili del Fuoco;
  • venerdì 21 febbraio: pagamento rata ordinaria, esigibilità stipendio;
  • mercoledì 26 febbraio: pagamento rata ordinaria comparto sanità;
  • venerdì 28 febbraio: pagamento rata personale Supplente Breve e Saltuario della scuola e del personale Volontario dei Vigili del Fuoco

Conguaglio Noipa cedolino febbraio 2020: rimborso o debito?

Sul cedolino Noipa di febbraio 2020 potrebbe esserci anche un’altra novità per alcuni dipendenti: il conguaglio fiscale, ovvero il saldo tra le ritenute mensili e l’imposta dovuta, relative all’anno fiscale 2019. Da tale conguaglio fiscale Noipa febbraio 2020 potrebbe scaturire quindi un credito o un debito:

  • Un credito – e quindi un rimborso – nel caso in cui l’imposta dovuta è minore delle ritenute delle buste paga del 2019. Allo stesso modo succede anche per il rimborso 730.
  • Un debito – e quindi una trattenuta sullo stipendio – nel caso in cui l’imposta dovuta supera le ritenute delle buste paga del 2019

Leggi anche: Attaccato Noipa, Hacker rubano stipendi e tredicesime dei dipendenti pubblici. Ecco come difendersi

Novità Noipa: Self service cos’è e come si accede?

In un altro comunicato Noipa si legge che Noipa ha reso disponibile il nuovo servizio Self Service che consente a tutti i dipendenti di verificare in anticipo l’importo netto dello stipendio ancora prima della pubblicazione del cedolino. SI ricorda che come anticipato il nuovo servizio è al momento in versione sperimentale per alcune tipologie di utenti attraverso la sezione “Consultazione ordini di pagamento”.

Per il personale del comparto scuola rimane invece disponibile il self service “Contratti scuola a tempo determinato” per la verifica dello stato dei contratti relativi a supplenze brevi, Indennità di maternità su supplenze, incaricati di religione cattolica e indennità di maternità conseguenti a incarichi di religione. Inoltre vi ricordiamo in merito anche al bonus 80 euro 2020, ossia il bonus Renzi, niente è cambiato con la legge di bilancio 2020, a parte la possibilità di ottenere un aumento grazie al taglio del cuneo fiscale.

Che cos’è la nuova area self service NoiPa?

La nuova area Self service Noipa è una nuova funzionalità della piattaforma online messa a disposizione dei supplenti al fine di consentire loro, la visualizzazione autonoma e diretta dello stato dei pagamenti degli stipendi, senza aver bisogno di rivolgersi, per questo scopo, alla segreteria della scuola presso cui sono impiegati. In pratica, la funzione dell’area Self Service NoiPA permette di poter visionare lo stato del proprio stipendio ed è per questo motivo che l’importo relativo al cedolino stipendio è visibile in anticipo da questa applicazione. Per cui se sebbene l’accredito dello stipendio è solitamente il 23 del mese ed il cedolino NoiPA è caricato successivamente nella propria area login riservata, accedendo alla nuova funzione Selfservice, è possibile sapere di quanto è l’importo della retribuzione.

Leggi anche: La Cefalea diventa malattia sociale: Bonus da 280 euro al mese e legge 104 per chi ne soffre quotidianamente. IL TESTO del DDL

Come accedere al Self Service di NoiPA?

Fino adesso abbiamo spiegato cos’è e come funziona la nuova area Self service Noipa, ora andiamo a vedere però come accedervi. Ecco quindi le istruzioni per accedere all’area self service NoiPa:

  • l’area self service è una funziona pensata per agevolare i supplenti ma ciò non toglie che alcune funzionalità possono essere utilizzate anche dagli altri dipendenti, come ad esempio la consultazione degli ordini di pagamento con l’elenco dei pagamenti eseguiti e quindi anche l’importo del cedolino NoiPA stipendio di agosto.
  • Per accedere a questa funzione basta selezionare la nuova opzione “Contratti a tempo determinato” dell’area personale NoiPA.
  • a questo punto si aprono 4 opzioni di consultazione: contratti, rata, TFR e ordini di pagamento. L’unica consultabile da tutti è l’ultima opzione, ordini di pagamento, dalla quale è possibile visionare già lo stipendio di agosto. Da settembre, invece, il servizio sarà attivato per tutti gli amministrati.

Leggi anche; Inps, Al via Bonus Vacanze di Pasqua per maestri e DM: Una settimana gratis a pensione completa. Come averlo

Seguici, basta un like!