Gossip

Bufera in Mediaset, Gerry Scotti lascia la tv: “Non posso tornare, quel che è successo è assurdo”. Fan increduli, chi lo sostituisce

Gerry Scotti è completamente guarito dal Covid-19 ma ancora non rientrerà in televisione. Il famosissimo volto di Mediaset ha contratto il virus in una forma molto severa. Ha dovuto passare molti giorni in ospedale e ha avuto bisogno di ossigeno per la respirazione. Come ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni “In ospedale ho perso più di dieci chili. Un paio li riprenderò, magari non tutti”. Comunque, il conduttore è rientrato a casa ed è anche arrivato l’esito dell’ultimo tampone, che è fortunatamente risultato negativo. Ci chiediamo, dunque, se sarà presente alla finale di Tu si que vales che si terrà sabato sera su Canale 5.

La risposta non ci è data saperla, lo scopriremo probabilmente solo nel corso della puntata. Quel che è certo è che Gerry Scotti riprenderà le registrazioni di Caduta Libera solo l’anno prossimo, per il momento continueranno ad andare in onda le repliche, quindi nessuna sostituzione, semplicemente non ci saranno nuove puntate.  “A Mediaset mi aspettano a braccia aperte, ma sanno quanto è importante che mi fermi due, tre mesi. Non so quanto ho bisogno di fermarmi ma ora non posso tornare. Non ce la faccio a continuare e poi voglio dedicarmi a una grande gioia che sta arrivando nella mia vita”. Non è solo per la pandemia in corso che non vedremo in televisione il famoso presentatore per un po’, ma anche per motivi familiari, in tal caso molto felici.

LEGGI ANCHE—> Batosta per Gerry Scotti, Annullato il suo programma. Lui sconvolto: “La puntata già registrata non andrà più in onda”. Fan sotto choc, cos’è successo

Tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 Gerry Scotti diventerà nonno per la prima volta a ben 64 anni. “Il regalo di natale che da un senso a tutto. Sarò un nonno apprensivo, che la vizierà. Sono in piena fase di rimbambimento, penso al corredino, ai pannolini” ha raccontato il presentatore. La notizia gliel’ha data il figlio Edoardo quando, incontratisi a Milano, gli consegnò un pacchettino contenente un ciuccio. Il più grande desiderio di Gerry è che questa sia solo la prima nipotina e che Edoardo non si fermi al primo figlio, come invece ha fatto lui e suo padre ancor prima.

Gerry Scotti durante l’intervista ha anche rivelato di aver contratto il coronavirus dalla moglie. “Mia moglie Gabriella, asintomatica, era andata a trovare dei parenti poi risultati positivi. Ci siamo isolati, lei a casa io al piano di sotto, ma non è bastato. Come gran parte delle infezioni, anche la mia è avvenuta in famiglia”. E’ difficile tenere alta l’attenzione, soprattutto quando si ha accanto una persona asintomatica. Del resto, se sta bene, è probabile che non abbia contratto il virus o che sia poco contagiosa. Probabilmente la loro “separazione in casa” non è stata molto scrupolosa.

LEGGI ANCHE—> Trema Mediaset: Gerry ha il Covid, colleghi e programmi a rischio. Anche nomi importantissimi. Cosa succede ora

Ma mentre la moglie è rimasta senza sintomi per tutto il decorso del virus all’interno del suo corpo, non è stato lo stesso per Gerry Scotti, che è stato male al punto di dover passare del tempo in ospedale. A parte i chili persi, cosa abbastanza ovvia, Gerry ha raccontato di come ha passato le lunghe giornate chiuso in quella stanza. Tra le altre cose, in particolare, ha detto di aver sentito ogni giorno l’amico e collega Carlo Conti, anche lui positivo al Covid e ricoverato a Firenze negli stessi giorni. “Ci scrivevamo ogni giorno. <A te quanti litri d’ossigeno oggi?, A me 3, A me 4>. Sembravamo i vecchietti del Muppet Show”. Infine, ultima rivelazione, la cosa che più lo ha spaventato: “Il casco per la ventilazione mi ha provato molto psicologicamente”. E tu che ne pensi? Fatecelo sapere sul  gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi