Gossip

Batosta per Gerry Scotti, Annullato il suo programma. Lui sconvolto: “La puntata già registrata non andrà più in onda”. Fan sotto choc, cos’è successo

La puntata speciale di Caduta Libera, quiz televisivo condotto da Gerry Scotti, è stata annullata. Al suo posto è andato in onda il primo episodio della saga tanto amata da grandi e piccini, Harry Potter e la pietra filosofale. Una scelta particolare in questo periodo in cui l’Italia si sta avviando verso un lock down nazionale. Il maghetto era entrato nelle nostre case a farci compagnia proprio durante il primo periodo di chiusura totale, quando si cantavano le canzoni affacciati ai balconi e l’aspirazione massima delle nostre giornate era quella di trovare il lievito al supermercato.

Una nuova messa in onda della saga al posto del programma di Gerry Scotti fa presupporre aria di lock down. Le temperature si abbassano, e già siamo pronti a mettere in pausa le nostre vite e goderci la famiglia, magari davanti un bel film e riscaldati da un plaid. Ma il piccolo schermo nell’ultimo periodo non è stato molto apprezzato. Nessuna regola anti contagio viene rispettata nei programmi tv che vediamo ogni giorno. Nonostante i protagonisti vengano sottoposti a tamponi di continuo, il pubblico italiano avrebbe ugualmente preferito un maggior riguardo nei confronti della condizione che in molti si ritrovano a vivere.

 LEGGI ANCHE—> Bufera in Mediaset, Gerry Scotti contro i colleghi, L’accusa choc. Signorini nel mirino, “Hai perso la decenza”. Ecco cos’è successo

Gli italiani spesso si trovano a dover aspettare tantissimo tempo per il risultato di un tampone. Le persone hanno detto addio alle strette di mano, agli abbracci, alle uscite tra amici. Teatri e musei sono ormai chiusi e anche passare una giornata al parco per le zone rosse è un sogno irrealizzabile. Vedere i protagonisti del piccolo schermo come Gerry Scotti condurre una vita normale, con il pubblico per niente distanziato, balli di coppia, tamponi a non finire, non piace proprio a tutti. Da un lato la televisione è fondamentale per tenerci compagnia in questo momento, dall’altro lato ci ricorda un mondo che non è più il nostro e che desideriamo riavere.

Ed è proprio per questo che  Mediaset ha deciso di tagliare lo speciale di Caduta Libera, il telequiz pomeridiano condotto da Gerry Scotti che sarebbe dovuto andare in onda in prima serata il 12 novembre. La puntata doveva servire a festeggiare i 40 anni di Mediaset e avrebbe visto le domande del quiz concentrarsi su tutti quei conduttori che hanno reso onore al canale. Raimondo Vianello, Mike Buongiorno, Pippo Baudo, Maurizio Costanzo, Maria De Filippi, Corrado e Gerry stesso sarebbero stati i protagonisti principali, ma tutto è stato annullato e la puntata almeno per ora non è andata in onda.

LEGGI ANCHE—> Trema Mediaset: Gerry ha il Covid, colleghi e programmi a rischio. Anche nomi importantissimi. Cosa succede ora

Niente festeggiamenti in Mediaset in questo periodo tanto difficile per gli italiani. Una scelta che finalmente mostra un po’ di riguardo per le tante persone che stanno soffrendo in questo momento, sia fisicamente che mentalmente. Ricordiamo anche che lo stesso Gerry Scotti sta combattendo in prima persona contro il coronavirus. La puntata infatti era stata registrata a settembre, ma il famoso conduttore non avrà il piacere di vederla andare in onda. A essere tagliata, anche la solita introduzione che il presentatore fa con il campione in carica, dove di sicuro annunciava la puntata speciale. Ancora non si sa quando potremo festeggiare i 40 anni di Mediaset, intanto ringraziamo per l’attenzione e di sicuro quella sera renderemo omaggio ai famosissimi conduttori della rete.

E tu che ne pensi? Fatecelo sapere sul  gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM