Cucina

Come riciclare l’Uovo di Pasqua? Con il Tortino dal cuore morbido che si può conservare in freezer per mesi. Il trucco 

Come riciclare l’Uovo di Pasqua? Con il Tortino dal cuore morbido che si può conservare in freezer per mesi. Il trucco

Uno di quei dolci a cui non so proprio resistere è il tortino al cioccolato dal cuore morbido. Certo non è proprio il dolce più indicato per le giornate calde, ma il profumo che emana in cottura e il suo morbido e cremoso ripieno ripaga il sacrificio! Perfetto per una coccola a tutti gli effetti ma se avete un pranzo e o cena è il dolce perfetto per chiudere in bellezza! Tenere una piccola scorta in freezer fa si che si ha un meraviglioso dolce in qualsiasi momento! Utilissimo se si vuole smaltire un po’ del cioccolato delle uova di Pasqua di questo periodo

Leggi anche: Pasta frolla per pastiera: Il segreto per una base perfetta che non si sgretola mai. Bisogna aggiungere all’impasto un cucchiaino di …

Tortino dal cuore mobido, Ingredienti

  • Per 4 persone
  • cioccolato fondente: grammi: 100
  • zucchero a velo: grammi: 80
  • burro: grammi: 80
  • farina bianca “00”: grammi: 20
  • uova 2
  • vanillina bustine: 1
  • sale pizzichi: 1

Tortino al cioccolato dal cuore morbido, preparazione

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e il burro a pezzi quando è fuso aggiungete lo zucchero a velo setacciato senza formare grumi e mescolate. In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale, aggiungetele  alla crema di cioccolato tiepido aggiungendo piano  mescolando bene gli ingredienti. Aggiungete la farina setacciata e la vanillina mescolate bene usando sempre una cucchiaio di legno.

Spennellate gli stampini da muffin con un po di burro e un po di cacao, riempite metà gli stampini e mettete nel congelatore almeno 2 ore prima di cuocerli (si mantengono nel congelatore anche un mese se coperti bene)  Al momento di servirli accendete il forno alcuni minuti prima di estrarli dal congelatore e portarlo a 180° infornare i tortini per circa 8 minuti. La cottura del tortino è fondamentale per la riuscita del cuore morbido all’interno.. appena il tortino si gonfia e comincia a formare delle crepe come nella foto, il tortino è pronto per essere sfornato. Adagiatelo delicatamente su un piattino, in modo da non romperlo, spolverizzate con dello zucchero a velo e servite subito.

FASE 2

Volendo si possono preparare e cuocerli nello stesso giorno, facendo molta attenzione alla cottura, essendo un prodotto non congelato ci vorrà molto meno a cuocere. Variante se volete rendere il tortino ancora più goloso una volta preparato adagiate al centro un pezzettino di cioccolato bianco, sciogliendosi in cottura regalerà un cuore “variegato”.

Leggi anche: La Pastiera di Antonino Cannavacciuolo: I trucchi svelati del grande chef per un dolce pasquale perfetto

Vuoi altre ricette super golose? continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM