Donne Salute

Cosa non devi mai fare prima di metterti al sole: gli errori che fai spesso senza saperlo

Hai mai pensato a cosa non devi mai fare prima di metterti al sole?

Quando arriva la bella stagione e ci si appropinqua ad abbronzarsi e passare giornate al mare o in piscina, si pensa sempre a ciò che si deve fare: spalmare la crema protettiva, esporsi nelle ore meno calde, bere molto e così via…

Ciò a cui non si pensa spesso è cosa non si deve fare prima di esporsi al sole. Ci sono piccoli accorgimenti da fare per proteggere la pelle, non incorrere in fastidiose scottature, irritazioni o dermatiti. Perché la pelle che viene esposta al sole deve essere protetta ancora di più! Vediamo insieme cosa non devi mai fare prima di metterti al sole!

Non depilarti

Non esponetevi al sole se avete fatto la ceretta nello stesso giorno. Il rischio è quello di irritare la pelle, già traumatizzata dagli strappi. Si creerebbero rossori difficili da debellare e anche anti estetici. Stessa cosa vale dopo essersi esposti al sole; la depilazione va sempre fatta lontano dal giorno in cui ci si deve esporre. O il giorno prima o il giorno dopo!

Non fare il baffetto

Discorso a parte va fatto ancora di più per il baffetto. Il viso è la parte più esposta al sole e, proprio l’area del baffetto, è super delicata. Evitate categoricamente di strapparvi i peletti la mattina prima di andare al mare o in piscina, per poi esporvi al sole. Errore madornale! Il risultato potrebbe essere quello di scottare e irritare così tanto la crema da avere un brutto eritema.

Non mettere il profumo

Sapevate che il profumo contiene alcol e tante sostanze fotosensibili? Con i raggi UV possono aumentare e causare arrossamenti, irritazioni e dermatiti, sia per la luce che per il calore. Ecco, questa è una delle cose che non devi mai fare prima di metterti al sole! Evitate quindi di mettere il profumo di esporvi al sole e, se l’avete messo qualche ora prima, risciacquate per lavarlo via. Se non potete farne a meno, sceglietene uno naturale o senza alcol.

…e nemmeno il deodorante

Stesso identico discorso vale per il deodorante. Tra le cose da non devi mai fare prima di metterti al sole, c’è anche mettere il deodorante. A meno che non usiate un deodorante senza alcool e sostanze chimiche sensibili ai raggi solari.

Non usare il solare dell’anno prima

Quando durante un’estate aprite un flacone di protezione solare, la crema di quello stesso flacone non potete utilizzarlo anche l’anno successivo. Il flacone è stato aperto e questo non permette alla crema al suo interno di preservare le proprietà e, quindi, di proteggervi adeguatamente. In genere le creme solari con fattore SPF perdono la loro potenza dopo un po’ di mesi. Comprate una crema nuova e starete più tranquille.

No ai farmaci

L’assunzione di farmaci durante l’esposizione al sole può causare reazioni di fotosensibilizzazione. In particolare sono i raggi Uva che possono dare vita a meccanismi fototossici per cui le molecole del farmaco si alterano diventando dannose o oppure di tipo fotoallergici, scatenando una reazione cutanea. I farmaci da evitare sono soprattutto gli antiobiotici, gli antinfiammatori ma anche i contraccettivi orali. Un esempio su tutti: se prendete cortisone, anche in modo continuativo, non potete assolutamente esporvi al sole!

Non applicare la crema una volta arrivati in spiaggia

La protezione deve essere applicata almeno mezz’ora prima dell’esposizione al sole. Lo sapevi che è tra le cose che non devi mai fare prima di metterti al sole? L’ideale è applicare la protezione già a casa, prima di andare in spiaggia e dedicarsi all’abbronzatura. Altrimenti, applicatela in spiaggia ma restate sotto l’ombrellone almeno per mezz’ora.

LEGGI ANCHE —> IL TRUCCO PER L’ESTATE CHE NON SBAVA E COPRE LE RUGHE PER TUTTO IL GIORNO

Vuoi altri consigli super per l’Estate? Continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

Seguimi su @mariagraziaceraso