Fatti

“Grazie al mio lavoro di maestra elementare ho salvato la mia bambina”, Miracolo a Eboli

“Grazie al mio lavoro di maestra elementare ho salvato la mia bambina”, Miracolo a Eboli

Un episodio che poteva trasformarsi in tragedia quello accaduto nel pomeriggio di ieri ad Eboli. Una bimba di 5 anni ha ingoiato un pezzo di costruzioni “Lego”.

Si tratterebbe di una ruota gommata di un giocattolo finita in bocca alla piccola mentre stava giocando, probabilmente dopo che la stessa si è staccata da qualche giocattolo più grande.

La bimba è stata immediatamente soccorsa dalla madre, un’insegnante, che le ha praticato la manovra di disostruzione salvando in tal modo la piccola.

La donna ha spiegato di saper come operare grazie al suo lavoro di maestra e ai corsi fatti in qualità di docente. La donna, come da prassi ha quindi chiamato i soccorsi del 118 che sono giunti prontamente sul posto ed hanno trasportato la piccola al “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragaona”.

Un episodio che si presenta a pochi giorni di distanza dalla tragedia che ha colpito una famiglia di Campagna. Una bimba di soli 2 anni è infatti morta per aver ingerito un pezzetto di wurstel che le ha bloccato la respirazione.