Fatti Mamma

I consigli delle mamme, dal gruppo Facebook alle librerie: Un libro che fa emozionare

I consigli delle mamme, dal gruppo Facebook alle librerie: Un libro che fa emozionare

I Consigli delle mamme, ovvero Essere mamme ai tempi di Facebook è un libro che affronta tematiche attuali con uno spirito romantico. “Un libro che ogni donna che vuole diventare mamma dovrebbe leggere e regalare”. 

I consigli delle mamme siamo tutte noi. Un universo parallelo che prende vita sul web, dalle prime luci dell’alba fino a notte inoltrata. C’è chi si cela dietro un nome inventato, chi si mette a nudo come neanche la più cara sorella. Da Bolzano a Marsala, come in un gigantesco condominio di donne: ci si dispera, emoziona, molto spesso si piange, anche di gioia. Spesso a ogni litigio in famiglia i panni sporchi sono spiattellati direttamente sul web (dopo il marito che non fa le faccende, suocera e cognata invadenti restano i motivi più scatenanti); qualcuna scambia idee su come riutilizzare le verdure del brodo o sulle dosi di mais e tapioca; io stessa spesso suggerisco consigli; a mia volta ne ho chiesti”.

Da una delle pagine Facebook più seguite, con migliaia di follower, “Essere mamme ai tempi di Facebook” è una risposta ironica e delicata alle infinite incertezze, dalle più serie alle più assurde, che assillano mamme e future mamme. Uno sguardo che si moltiplica all’infinito, per soffermarsi a riflettere sul dono più importante che le donne abbiano ricevuto dalla vita. La maternità.

Chi è Bela Metolli autrice de “I consigli delle mamme”?

Sono una mamma blogger e scrittrice, ho 37 anni, vivo e lavoro a Spilimbergo (Pordenone). Ho avuto dal mio compagno di una vita due splendidi bambini di 10 e 6 anni. Diventare madre ha rappresentato per me uno spartiacque della mia esistenza, perché come dico sempre, “donne si nasce ma madri si diventa”.

Come hai avuto l’idea del libro?

Premetto che fin da quando avevo 8 anni ho sempre avuto la passione per la scrittura di poesie, un modo attraverso il quale riuscivo ad esprimere tutte le mie emozioni e i miei stati d’animo. Non ho mai cercato onori ma quando la mia casa editrice Alter Ego mi chiamò per dirmi che erano interessati a pubblicare i miei manoscritti ero incredula.

Tuttavia, Ancora ad oggi lo sono. È un percorso che ho creato da sola. E sono orgogliosa di averlo fatto. Soprattutto sapere di poter aiutare tante donne mi da la forza di andare avanti nonostante il poco tempo che ho durante la giornata. All’interno del libro oltre i miei testi poetici descrivo la gravidanza la nascita e la crescita dei nostri figli. Ovvio ogni donna è a se ma se pensiamo bene c’è una cosa che ci unisce tutte quante come come un abbraccio. Ed è l’amore verso nostri figli.

Per chi voglia acquistarlo Ecco il link

testo