Fatti

Infermiera bresciana trovata morta nella sua casa: Aveva solo 26 anni. E’ giallo

Infermiera bresciana trovata morta nella sua casa: Aveva solo 26 anni. E’ giallo

E’ stata trovata morta sabato sera nella sua casa di Manchester. Lala Kamara, 26 anni, originaria del Senegal ma nata e residente nel Bresciano, si era trasferita in Inghilterra per cominciare una nuova vita come infermiera non avendo trovato lavoro in Italia. Ma lì ha trovato la morte.

Aveva compiuto 26 anni circa un mese fa, da lunedì avrebbe dovuto cominciare un nuovo lavoro, una grande avventura: era stata assunta come infermiera in un istituto di Manchester.  Da tempo viveva in Inghilterra: ha cominciato come baby sitter, qualche lavoretto qua e là, infine il concorso da infermiera. Che aveva vinto. Fino al giorno della tragedia: i genitori sono stati informati dell’accaduto domenica, da un’amica. E il padre è già volato a Manchester per parlare con i poliziotti.

Per la morte di Lala ci sarebbero già due fermati, per quanto accaduto: come riporta Metrodakar, si tratterebbe di due ragazzi senegalesi, di 21 e 25 anni.