Scuola

Inps, Al via Bonus Figli Docenti dai 10 ai 18 anni: 1300 euro a seconda dei voti scolastici. Come averlo

Inps, Al via Bonus Figli Docenti dai 10 ai 18 anni: 1300 euro a seconda dei voti scolastici. Come averlo

Si informa che è stato pubblicato sul sito www.inps.it il bando di concorso borse di studio “Supermedia” riservato a chi ha conseguito, nell’anno scolastico 2018/2019, il titolo di studio della scuola secondaria di primo e di secondo grado o la promozione alle classi successive nella scuola secondaria di secondo grado.

Il beneficio è riservato a figli, orfani ed equiparati dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, degli iscritti alla Gestione assistenza magistrale e dei dipendenti e pensionati ex-Ipost.

Si raccomanda di prestare particolare attenzione ai requisiti per partecipare al concorso indicati negli artt.3, 4 e 5 del bando (votazione minima richiesta, ritardo nella carriera scolastica, fruizione di provvidenze analoghe, ecc.) e di assicurarsi che il soggetto richiedente (colui che farà domanda) sia iscritto nella banca dell’Istituto (vedi art.6 del bando).

La domanda può essere inoltrata, esclusivamente on line, a decorrere dalle ore 12,00 del 4 ottobre 2019 e non oltre le ore 12 del giorno 25 ottobre 2019. Il bando è reperibile sul sito www.inps.it seguendo il percorso: Home > Avvisi, bandi e fatturazione > Welfare, assistenza e mutualità > Formazione Welfare > Borse di studio > Bandi Attivi
Di seguito il link: https://bit.ly/2mhvbvO
#Inps #Welfare #Supermedia #BorseDiStudio #Domanda #AnnoScolastico20182019

Ecco la tabella con gli importi:



Inps: La domanda di partecipazione al concorso, Termini e modalità di invio telematico

La domanda deve essere presentata dal soggetto richiedente la prestazione, esclusivamente per via telematica, inserendo, nel motore di ricerca del sito www.inps.it, le parole “Borse di studio per scuola di primo e secondo grado….”, aprendo la relativa scheda informativa e cliccando su “Accedi al servizio” in alto a destra.

Accedendo all’area riservata al richiedente, tramite codice fiscale e PIN, è possibile effettuare le successive scelte: per aree tematiche – attività sociali o per ordine alfabetico, o, in alternativa, per tipologia di servizio – domande – Borse di studio – domanda. Selezionando la voce “Inserisci domanda”, sarà visualizzato il modulo da compilare, in cui compaiono già i dati identificativi del soggetto richiedente. Nella domanda dovranno necessariamente essere inseriti recapiti telefonici mobili e di posta elettronica (email) al fine di consentire e agevolare le comunicazioni da parte dell’Istituto.

Ai fini della formazione delle graduatorie, qualora si concorra per una borsa di studio per il conseguimento della promozione alle classi successive (ovvero II, III, IV e V anno ed anni equiparati) nella scuola secondaria di secondo grado, nella domanda dovranno essere indicate tutti i voti conseguiti al termine dell’anno scolastico 2018/19, come risultanti dagli scrutini effettuati nel mese di giugno. Anche nel caso in cui lo studente abbia riportato debiti formativi, dovranno essere indicati i voti conseguiti nel mese di giugno 2019 e non i voti ottenuti a seguito del recupero dei debiti formativi stessi. Nella domanda di partecipazione devono essere indicati tutti i voti conseguiti a giugno, compreso il voto di condotta, l’“educazione motoria” e con esclusione del solo voto di “religione”.

Continua a leggere

Seguici, basta un like!