Fatti Esteri

La piccola Emma muore di freddo a 3 mesi: vicino a lei la mamma ubriaca e svenuta

La piccola Emma muore di freddo a 3 mesi: vicino a lei la mamma ubriaca e svenuta

È stata trovata ubriaca in macchina con la figlia accanto morta. Rachel McAfee è stata trovata ubriaca, con una bottiglia di rum vuota nella sua auto, mentre accanto a lei giaceva la figlioletta Emma, di appena 3 mesi,priva di vita. La donna era fuggita dalla sua casa di Indianapolis e subito dopo essersene accorto il marito aveva lanciato l’allarme, ma non avrebbe mai pensato a un esito simile.

Come riporta la stampa locale la donna è accusata di negligenza, la sua mancata cura nei confronti della neonata ha di fatto ucciso la bambina. Rachel avrebbe dovuto portare la bambina dal nonno e poi andare a una riunione di alcolisti anonimi, ma le cose sono andate diversamente. Da tempo aveva problemi con l’alcol e la sua dipendenza l’aveva fatta sprofondare in una brutta depressione, dalla quale però stava cercando di uscire.

Ad accorgersi di lei è stata una vicina di casa che ha notato Rachel e la bimba in auto, la donna le ha detto che andava tutto bene e stava per entrare in casa. Al ritorno dal lavoro però l’auto era sempre nello stesso punto e quando la vicina ha aperto la portiera ha notato la donna priva di sensi e la bambina fredda. Immediatamente sono stati allertati i sanitari che hanno condotto la neonata in ospedale, in ipotermia, ma purtroppo per la bimba non c’è stato nulla da fare.