Gossip

Luca Zingaretti, Il Commissario Montalbano va in carcere per una nuova fiction. Fan senza parole. Ecco tutte le novità

Luca Zingaretti non sarà più il Commissario Montalbano, l’addio è ufficiale: per il talentuoso attore in arrivo un nuovo progetto targato Sky. Scopriamo di cosa si tratta. Luca Zingaretti non sarà più il volto del Commissario Montalbano, l’addio è ufficiale. Il talentuoso attore, classe fratello del politico Nicola Zingaretti, ha iniziato la carriera nel mondo televisivo dopo aver abbandonato quella sportiva. Sposato con l’attrice Luisa Ranieri, conosciuta sul set e da cui ha avuto due figlie, è uno degli interpreti più apprezzati e riconosciuti del panorama televisivo italiano.

La sua bravura gli ha consentito di cimentarsi anche nel teatro e nel doppiaggio ottenendo sempre grande successo. Luca Zingaretti è stato il volto storico del Commissario Montalbano, in onda dal 1999, ed ha incarnato il personaggio per tutte le quattordici stagioni della serie amatissima dal pubblico. Di recente, tuttavia, è giunta la conferma che l’attore non farà più parte della produzione, per Luca Zingaretti è in arrivo un nuovo progetto, ecco dove lo vedremo.

LEGGI ANCHE—-> Stop per sempre a Montalbano, Addio anche a Riondino: “Ecco la decisione choc della Rai” Fan distrutti

Luca Zingaretti, nuovo progetto: ecco dove lo vedremo

Luca Zingaretti, dopo l’addio a Montalbano, sarà il protagonista del primo prison drama italiano: Il Re. Come riporta l’Ansa, il drama è nato da una sceneggiatura di Stefano Bises, Peppe Fiore, Bernardo Pellegrini, Davide Serino e frutto della produzione di Sky. Le riprese inizieranno alla fine dell’anno. Il personaggio interpretato da Luca Zingaretti si chiamerà Bruno Tesori ed è un uomo cupo, controverso, ambiguo.

Le vicende saranno ambientate nel carcere di San Michele, e Bruno Tesori, il protagonista, è il direttore del carcere che segue delle leggi tutte sue, ignorando la procedura penale. I toni della nuova serie sono molto cupi, diversi da quelli a cui siamo abituati e la scelta di Luca Zingaretti ha reso molto felici i produttori che lo considerano l’attore ideale per dar voce ad un personaggio tanto complesso e dalle mille sfumature. A quanto pare, Il Re è considerato una sfida e l’obbiettivo è quello di stupire il pubblico e lasciarlo senza parole.

Sarà un serie potente e in grado di rivelare le paure del nostro tempo con grande realismo e far scontrare gli spettatori con le contraddizioni e le ambiguità. Un grande progetto per il talentuoso attore Luca Zaingaretti, che saprà incarnare alla perfezione il complesso personaggio Bruno Tesori, protagonista del primo prision drama italiano: non ci resta che aspettare la messa in onda.

LEGGI ANCHE—> Cesare Bocci choc: “Addio al Commissario Montalbano. Ecco la verità sulla decisione Rai e sull’abbandono di Luca”

E voi che ne pensate? Seguirete sempre il Commissario o preferite Zingaretti? Fatecelo sapere commentando Su Facebook anche su INSTAGRAM