Fatti

Lutto nel mondo della Tv: Muore l’attrice di “Un medico in famiglia” 

 

Lutto nel mondo della Tv: Muore l’attrice di “Un medico in famiglia”

Morta l’attrice Valeria Valeri. Alle 5,30 di questa mattina, 11 giugno, si è spenta, all’età di 97 anni, la popolare attrice Valeria Valeri, fra le più importanti interpreti brillanti a teatro e in anni recenti anche di tante fiction tv come Un Medico in Famiglia.

A dare il doloroso annuncio la figlia, Chiara Salerno, avuta dall’attore Enrico Maria Salerno. I Funerali si svolgeranno domani, 12 giugno, alle ore 11,30 alla Chiesa degli Artisti di Roma in Piazza del Popolo.

Valeria Valeri, pseudonimo di Valeria Tulli era nata a Roma l’8 dicembre 1921 e sin dalla metà degli anni quaranta ha calcato ininterrottamente il palcoscenico, diventando una delle presenze storiche del teatro italiano del dopoguerra.

Tanti i sodalizi celebri con Alberto Lupo nel ’63-’64 e soprattutto tra la fine degli anni ’60 e i primi anni ’70 con Alberto Lionello con cui recita in tante commedie brillanti. È stata in teatro in coppia con Gino Bramieri e negli anni ’80 con Paolo Ferrari.

I suoi due ruoli più celebri sono quelli della signora Stoppani, madre dell’irrequieto Giannino alias Gianburrasca (interpretato da Rita Pavone) nello sceneggiato musicale “Il giornalino di Gian Burrasca” diretto nel 1964 da Lina Wertmüller,

e quello in “La famiglia Benvenuti” di Alfredo Giannetti (accanto ad Enrico Maria Salerno), in cui interpretò ancora il ruolo di una madre apprensiva.

Continua a leggere

Seguici, basta un like!