Scuola

Lutto nella scuola, addio alla maestra Teresa, aveva solo 50 anni: “Sconvolti, Eravamo la sua famiglia”

Lutto nella scuola, addio alla maestra Teresa, aveva solo 50 anni: “Sconvolti, Eravamo la sua famiglia”

Lutto nel mondo della scuola. Terzigno, città in provincia di Napoli, dice addio alla maestra elementare Teresa Tagliaferro, insegnante di 51 anni venuta a mancare nelle scorse ore in seguito a una lunga battaglia.

La maestra era ricoverata in una clinica privata della città per un brutto male che le aveva lasciato poca speranza di vita. I funerali saranno celebrati alle 16.30 di oggi, mercoledì 24 aprile presso la Parrocchia di San Francesco d’Assisi di San Giuseppe Vesuviano, comune in provincia di Napoli.

Tantissimi i messaggi di cordoglio per la maestra. Tra questi c’è chi ha dedicato alla donna scomparsa una poesia di Sant’Agostino.

Mi mancherai Teresa Tagliaferro
mi mancherà di te il tuo essere sorridente e sarcastica,
il tuo rispondere a muso duro ad ogni attacco per affermare con veemenza le tue idee,
il tuo essere amica senza fronzoli, senza inutili sdolcinerie, ma esserci quando si aveva bisogno di te!
Sai, ti ho voluto un mondo di bene!

LA MORTE NON È NIENTE

La morte non è niente.
Sono solamente passato dall’altra parte:
è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano
quando eravamo insieme.
Prega, sorridi, pensami!
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:
pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?
Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Ritroverai il mio cuore,
ne ritroverai la tenerezza purificata.
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:
il tuo sorriso è la mia pace.
Sant’Agostino