Fatti

Meteo, situazione nera: grandine e temporali sull’Italia. Addio estate, benvenuto inverno

Meteo, situazione nera: grandine e temporali sull’Italia: addio estate, benvenuto inverno

La giornata di martedì

Nord

Generale variabilità con ancora piogge e rovesci a carattere sparso, specie tra pomeriggio e sera; fenomeni in attenuazione su est Valpadana. Temperature in calo, massime tra 22 e 26.

Centro

Variabilità con acquazzoni e temporali sparsi, dapprima sulle Tirreniche entro il pomeriggio anche altrove. Temperature stabili, massime tra 26 e 29.

Sud

Sole e annuvolamenti in transito con il rischio di qualche fenomeno su basso Tirreno, Appennino e Salento. Temperature perlopiù stabili, massime tra 26 e 31.

Il Meteo nei prossimi giorni

Grandi manovre sono in corso sullo scenario europeo, a causa di una depressione atlantica che nel corso della settimana acquisterà sempre più importanza e riuscirà letteralmente a sprofondare fin sul Mediterraneo centrale e l’Italia.
Sarà alimentata da correnti molto fresche di origine nord atlantica che determineranno, oltre a condizioni di forte maltempo, anche un calo delle temperature sensibile nella seconda parte della settimana, da nord a sud.

TEMPERATURE PIU’ O MENO IN LINEA FINO A META’ SETTIMANA

In ogni caso, fino alla parte centrale della settimana non ci accorgeremo in modo così significativo del cambiamento termico.
Si avranno frequenti occasioni per episodi di instabilità che potranno inibire parzialmente il rialzo termico diurno, ma non si tratterà ancora della vera rinfrescata che giungerà invece nella seconda parte della settimana.
Farà anche piuttosto caldo al Sud, dove si potranno localmente raggiungere i 30°C

BRUSCO CALO TERMICO DA GIOVEDÌ/VENERDÌ

Con l’ingresso dell’intensa perturbazione giovedì le temperature inizieranno a calare in modo più significativo a cominciare dal Nordovest, primo settore alle prese con il brutto tempo.
Ma sarà soprattutto tra venerdì e il weekend che irromperanno le frizzanti correnti nord atlantiche che determineranno un sensibile calo delle temperature, tanto che al Nord e su gran parte delle regioni tirreniche le massime rimarranno anche inferiori ai 20°C.