Cucina

Polpettone in crosta: Ecco Il trucco per un polpettone che non si rompe in cottura e resta morbido e succoso all’interno

Il Polpettone è un secondo piatto di carne molto gustoso e saporito, una polpetta “formato grande” a base di carne macinata, uova, formaggio; di solito ripieno cotto in vari modi; in questo caso Polpettone in crumble e cotto al forno, per far formare una superficie gratinata deliziosa e un cuore filante irresistibile! Una bontà unica che mette d’accordo tutti!

Oggi vi proponiamo la Ricetta del Polpettone della food blogger Francesca Tuccillo, che potete seguire su Facebook e Instagram, con tutti trucchi e segreti per un Polpettone ripieno al forno morbido e succulento che non si rompe in cottura e conserva la forma perfetta!

LEGGI ANCHE—> Pasta e patate con provola di Antonino Cannavacciuolo. “Ecco cosa aggiungo a metà cottura per renderlo perfetto. Vi svelo il trucco”

Polpettone in crumble fragrante, Ingredienti

Per il polpettone:

  • 500g carne
  • 1 uovo
  • 30 gr parmigiano
  • Sale e pepe

Per farcire:

  • 4 fette di prosciutto
  • 140 gr di provola a fette

Per guarnire

  • 150 gr di pancetta a cubetti
  • Le foglie di 3 rametti rosmarino
  • 4 fette di pancarré

Polpettone in crumble, Preparazione

Questo polpettone è facilissimo da preparare con il Bimby. Se non disponete del bimby potete usare un normalissimo robot da cucina. Vediamo quindi come fare: Impastare tutti gli ingredienti del polpettone 3 minuti a  velocità spiga. Stendere l’impasto su un foglio di carta da forno e formare un rettangolo. Farcire con provola e prosciutto e aiutandosi con la carta da forno arrotolare. Mettere in frigo x un’ora.
Mettere nel boccale la pancetta, il rosmarino e le fette di pancarré tritare per 20 secondi a velocità 7. Rotolare il polpettone nel trito e cuocere un’ora a 180°

Come Conservare il Polpettone

Una volta cotto si conserva perfettamente per 2 giorni, in frigo. Potete scaldarlo in forno, al microonde oppure in padella. Ottimo anche freddo. Si presta perfetto anche alla congelazione! Se non avete tempo potete prepararlo il giorno prima, sigillare in due fogli di carta da forno e conservare in frigo fino al momento di cuocerlo ! Potete anche congelarlo già sigillato pronto da cuocere!

LEGGI ANCHE—> Il Ragù di Cannavacciuolo: I segreti per un Ragù da 3 stelle Michelin. Ecco i trucchi dello chef per il piatto della domenica

Vi sono piaciute le ricette del grande chef? Per averne molte altre Seguiteci anche sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM