Fatti

Tragedia a Roma: bimba di 2 anni muore soffocata davanti alla nonna. L’esperto: “Attenti ai cibi killer”

Tragedia a Roma: bimba di 2 anni muore soffocata davanti alla nonna. L’esperto: “Attenti ai cibi killer”

Una bimba di due anni è morta soffocata da una caramella a Roma. L’allarme è scattato sabato pomeriggio. È stata soccorsa in gravissime condizioni e trasportata dal 118 in codice rosso al policlinico Umberto I dove sarebbe arrivata in arresto cardiaco. Ricoverata in terapia intensiva pediatrica, i medici hanno cercato in tutti i modi di salvarla, ma ieri purtroppo è deceduta. I genitori hanno deciso di donare gli organi.

La bimba è stata soccorsa sabato pomeriggio nella zona di piazzale delle Province. Sembra fosse in compagnia della nonna quando si è verificato l’incidente. Sgomento nel quartiere dove in molti conoscono il papà che ha da anni un’attività commerciale.

Ecco i cibi killer per i bambini da 0 a 4 anni

Il Dott. Marco Squicciarini ha partecipato come relatore al Congresso Nazionale ” Spazio Nutrizione” nell’ambito della sessione dedicata alla Alimentazione ed alla Sicurezza in Tavola per Bambini. Insieme ad illustri relatori come il Prof. Andrea Vania ( Pediatra e Professore Universitario specializzato in Alimentazione Pediatrica ) , alla Dottoressa Ersilia Troiano ( Dietista di fama Nazionale ) , il Dott. Marco Tonelli  ( Presidente Andid Associazione Nazionale Dietisti) e la dottoressa Pina Marrocco ( esperta in riabilitazione alimentare pediatrica).
Il prof. Andrea Vania ha illustrato i “Fabbisogni e linee guida per l’alimentazione da 0 a 4 anni”, la Dott.ssa Ersilia Troiano sulla base delle Linee Guida del ministero della Salute ha trattato l’argomento della ” prevenzione del soffocamento da cibo: dalle linee di indirizzo alla pratica”, il Dott. Marco Squicciarini si è occupato delle “Manovre di disostruzione e tecniche di rianimazione cardiopolmonare pediatrico- adulto: nuove tecnologie e aggiornamento delle linee guida internazionali”, e la Dottoressa Pina Marrocco ha illustrato la ” Selettività e funzione alimentare: la nutrizione nei bambini con disordini del neurosviluppo”.

Dalla interessante sessione che ha avuto overbooking di iscrizioni, è emerso che ad oggi nonostante il Ministero della Salute ha emanato nel 2017 le linee guida per il taglio e la manipolazione e somministrazione dei cibi pericolosi per bambini, poco si è fatto per la divulgazione e l’attuazione nei capitolati delle Società di Ristorazione collettiva in Italia. Troppo pochi hanno divulgato ed attuato alla parola queste importanti misure che dovrebbero essere conosciute da ogni persona che ha vicino un bambino.

Continuiamo a diffondere queste preziose informazioni per limitare incidenti soprattutto tra i bambini da 0 a 4 anni in Italia.
Sono e resto a disposizione di ogni mamma, scuola, Società di Ristorazione Collettiva  o associazione che desidera ricevere maggiori informazioni su come informare e formare il personale delle scuole delle mense in tal senso. Prevenzione PRIMARIA ( attuazione delle Direttive del Ministero della Salute ) e SECONDARIA ( Corsi Blsd Pediatrico-Adulto accreditati al SIS 118 Nazionale ) dovrebbero essere la norma, invece che ….una rarità.

Continua a leggere

Seguici anche su facebook! Grazie!!!