Scuola

Tragedia per la scuola, Muore maestra Maria. Aveva 40 anni e due bimbe piccole. “Una morte assurda, non possiamo crederci”

Precipita con l’auto da un viadotto: muore maestra 40enne. Ada Maria Alessi aveva appena 40 anni e insegnava in una scuola elementare di Villafranca Tirrena, in provincia di Messina. Lascia il marito e due figlie piccole. A seguito di un terribile incidente avvenuto la scorsa notte, la maestra è morta dopo che con la sua auto è precipitata da un viadotto dell’autostrada A18, all’altezza dello svincolo di Messina Centro.

Sul luogo dell’incidente sono arrivati prontamente i soccorsi degli uomini del 118 per trasportare la maestra quarantenne in ospedale. Nonostante gli sforzi, però, la donna è arrivata in ospedale già priva di vita. La dinamica dell’incidente è ancora tutta da chiarire, nel frattempo al caso lavora la Polizia Stradale, sopraggiunta sul luogo dello scontro insieme ai soccorsi. Gli agenti dovranno capire e determinare le cause dell’incidente.

LEGGI ANCHE—> Tragedia a Napoli, Maestra Annamaria muore dopo il vaccino. I familiari denunciano “Ecco cosa le è successo”

Avrebbe perso il controllo dell’auto la maestra elementare siciliana per motivi che sono ancora da chiarire. Un attimo e la sua auto è precipitata dal viadotto Camaro e si è accartocciata sbattendo al suolo. I soccorsi del 118 per lei sono stati immediati, ma, nonostante la folle corsa al Policlinico nel tentativo di salvarle la vita, Ada Maria è arrivata già priva di vita al momento del suo arrivo in ospedale.

Un avvenimento che ha sconvolto l’intera comunità di Monforte San Giorgio, in provincia di Messina, paese d’origine della donna. In zona era molto conosciuta come insegnante amorevole e sorridente che aveva sempre teso una mano ai bambini in difficoltà. A casa lascia il marito e le due figlie, ancora in tenera età. Il comune ha pubblicamente espresso la propria vicinanza alla famiglia della maestra stringendosi attorno al marito e alle due figlie.

Nel frattempo si attendono ulteriori informazioni sulle dinamiche dell’incidente. La perdita di controllo della vettura sembra essere conclamata, ma la Polizia Stradale deve ora chiarire cosa abbia portato la maestra a perdere contezza del veicolo che stava guidando in quel momento. Il volo dal viadotto non le ha, purtroppo, lasciato scampo. L’impatto col terreno le ha causato ferite tanto importanti da rendere inutile la corsa dei soccorritori verso l’ospedale, dove è giunta già cadavere. Seguici su Google News.

LEGGI ANCHE—> Bianchi: “Scuole aperte a luglio per attività di laboratorio e socializzazione”. Doppio stipendio per i docenti. Le novità