Gossip

Uomini e Donne Assurdo, cavaliere over picchia la collaboratrice dietro le quinte. MariaDe Filippi lo caccia in malo modo. Lui replica sui social

Uno dei cavalieri di Uomini e Donne è stato cacciato dallo studio a causa di una aggressione a una collaboratrice del programma. E’ successo qualche tempo fa ma il cavaliere in questione, Gian Battista Ronza,  ha deciso di tornare a parlare della trasmissione e rivelare via social la sua versione dei fatti. Ovviamente, uscire da una trasmissione così seguita in tutta Italia in questo modo non è una bella figura e l’uomo vuole cercare di riabilitare il suo nome gettando fango sulla produzione. Ma cosa era accaduto nella puntata incriminata? Ad avvisare Maria De Filippi dello spiacevole episodio svoltosi dietro le quinte, Gianni Sperti.

“Ha aggredito una tua collaboratrice, l’ha spintonata” dice l’opinionista alla padrona di casa, che subito manda a chiamare la donna in questione per avere delle delucidazioni. “Ho invitato più volte il signor Gian Battista a rientrare nel box, forse non si è reso conto che nel buttare giù la prima porta mi ha spintonata. I protagonisti del trono over stanno dietro, lui non voleva entrare in questo box, l’ho invitato più volte a rientrare perché è nelle regole di Uomini e Donne. Alla terza o quarta volta mi ha detto ‘Chi sei tu? Che cosa devo fare qui?'” Il cavaliere non ha accettato di stare al posto che la donna gli indicava.

LEGGI ANCHE—> Uomini e Donne, Lo Scoop pazzesco: Nel trono over una ex attrice di film per adulti, la confessione choc: “Ecco che mi fa Nicola”

Probabilmente innervosito per questa costrizione, non  ha ascoltato gli inviti della collaboratrice di Uomini e Donne e ha aperto con violenza la porta, spintonandola: “Io le ho spiegato che ero della produzione, lui con una sigaretta in mano ha buttato giù il box e per uscire fuori dagli studi, per buttare giù l’altra porta, mi ha tirato una botta qui”. Il racconto sembra essere abbastanza chiaro, soprattutto per Maria De Filippi che, non volendo sentire altro, invita il cavaliere ad abbandonare immediatamente lo studio, tra gli applausi e le urla di pubblico e parterre.

Non sono valse a nulla le parole di Gian Battista “Io non ti ho toccata”. La collaboratrice è rimasta ferma nella sua posizione e ha aggiunto “E ho omesso tutte le parolacce che le sono uscite dalla bocca”. Dopo tempo però, l’ormai ex cavaliere di Uomini e Donne ha deciso di rompere il silenzio e rivelare la sua versione dei fatti tramite i canali social. “A Uomini e Donne si continua a mandar via la gente senza motivo. Io ad esempio non ho fatto nulla!! La ragazza non l’ho nemmeno sfiorata; tra l’altro peserà almeno 150/180 kg e sarebbe anche difficile spintonarla; io ho solo aperto la porta per uscire a fumare e lei era dietro. E’ stata la vendetta di chi mi odia. Tenete presente che li ci sono telecamere e persone della sicurezza che erano fuori”.

LEGGI ANCHE—> U&D, Retroscena incredibile: Cavaliere over ha un flirt con la corteggiatrice, cacciati dal programma. Cos’è successo

Impossibile non notare che per difendersi dalle accuse di aggressione fisica Gian Battista stia ricorrendo con cattiveria al body shaming. Non il modo perfetto per riconquistare una buona reputazione. Le accuse continuano e l’uomo afferma di avere delle prove che rivelerebbero quanto Uomini e Donne sia uno show finto e organizzato. “Non mi hanno fatto entrare per non farmi parlare. Parlare…magari del video fatto in discoteca all’insaputa di Rocco; ove diceva delle cose… sulla Galgani inerenti alla trasmissione. Tutto architettato nei minimi dettagli“. Sono in molti i follower che gli hanno dato ragione. E voi che ne pensate? Commentate con noi le puntate sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News.