Fatti Gossip

Uomini e Donne chiude, La drastica decisione di Mediaset, Non andrà più in onda a partire dal 25 marzo, Ecco cosa è successo

Mentre in Italia Uomini e Donne è più seguito che mai, con una Maria De Filippi che sembra inarrestabile, non si può dire la stessa cosa del dating show in Spagna, che sta giungendo alla sua definitiva conclusione. Sono 12 anni che Mujeres y Hombres y Viceversa va in onda nella penisola iberica, ma sembra che nonostante i vari sforzi per riaccendere l’interesse del pubblico, lo share si sia drasticamente abbassato al punto di dover prendere l’ardua decisione. Seguendo il format creato dalla regina di Mediaset, è approdato in terra spagnola il 9 giugno del 2008 con la conduzione di Emma Garcia su telecinco.

In un primo momento, il successo è stato indescrivibile. Nonostante andasse in onda di mattina, Uomini e Donne versione spagnola durante le sue prime stagioni ha mantenuto una media di share del 16%, con esordio al 18,4%. Questo significa che almeno un milione di telespettatori hanno seguito puntata per puntata. Negli anni successivi, però, gli ascolti sono calati e lo share si è abbassato al 10%. Nonostante questo, sul web se ne parlava ancora moltissimo, il riscontro mediatico era buono, e questo ha convinto la rete a insistere e puntare ancora sulla trasmissione.

LEGGI ANCHE—> Bufera in Mediaset, Stop improvviso a Uomini e Donne. Da Giovedì non vedremo più Maria de Filippi. Ecco chi la sostituisce

Sono stati molti i tentativi fatti per risollevare gli ascolti. Il trono over, inserito come spin off, è stato un vero e proprio flop. La fascia oraria è cambiata e Uomini e Donne in Spagna è stato spostato al pomeriggio su Cuatro, un canale più giovanile, a partire dal 2018. Anche la conduzione è passata nelle mani di Toni Moreno. Quest’ultima, per un determinato periodo, si è dovuta assentare per maternità, lasciando momentaneamente il timone a Nagore Robles. Poi è arrivata la pandemia di Covid-19, lo stop improvviso di tutte le trasmissioni televisive, la crisi che ben conosciamo.

E’ stato a quel punto che i produttori di Uomini e Donne in Spagna hanno tentato il tutto e per tutto per risollevare il dating show e donargli nuova vita. La conduzione è passato a un volto noto e amato della penisola iberica, Jesus Vazquez. Non solo, è stato inserito il primo trono vip gay con il noto conduttore Jorge Javier Vazquez nel ruolo di tronista. Si è rivelato tutto inutile e lo share ha continuato a calare, giungendo al 3%. Numeri inaccettabili che, dopo 12 anni di lavoro, hanno portato Mediaset Espana a chiuderlo definitivamente, il prossimo 25 marzo.

LEGGI ANCHE—> Guai per Barbara D’Urso, la conduttrice chiede scusa a Maria de Filippi. Mediaset furiosa “Quel che è successo è imperdonabile”

Nel corso degli anni alcuni protagonisti di Mujeres y Hombres y Viceversa sono approdati anche nei reality italiani, facendosi apprezzare dal nostro pubblico. E’ il caso di Ivan Gonzalez che si è seduto sul trono di Uomini e Donne sia in Spagna che in Italia. Ha preso parte a Temptation Island come tentatore, legando molto con Valeria Marini. Infine è entrato al Grande Fratello Vip, uscendone solo dopo 4 puntate per volere del pubblico. Anche l’influencer Elisa De Panicis, ex protagonista del format ispanico, è entrata nella casa più spiata della nostra nazione. Uno scambio di personaggi al quale dovremo presto rinunciare. Fateci sapere la vostra opinione commentando sul gruppo ufficiale di Temptation island di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM 

Uomini e Donne la scelta claudio sabina
Uomini e Donne la scelta