Salute

Vaccino anti Covid più veloce con Poste Italiane, Ecco come i clienti possono prenotare subito data e ora per farselo

Una grande notizia per gli italiani, tutti in fila in attesa del vaccino anti Covid che, si spera, riporterà le nostre vite sulla strada della normalità. Adesso potrete prenotare il vostro appuntamento anche tramite le Poste Italiane. La luce in fondo al tunnel è evidente ma sembrano presentarsi sempre più intoppi. Le dosi che non sono abbastanza, gli effetti collaterali di Astrazeneca col terrorismo psicologico che ne è conseguito, gli errori delle varie regioni. Come ad esempio la Lombardia, che ha perso importantissime giornate di vaccinazioni per gli ultra 80enni a causa dei messaggi di appuntamento che non sono mai arrivati.

Così, le dosi erano pronte ma i pazienti non si sono mai presentati. C’è bisogno di vaccinare quante più persone possibili per sperare di avere un buon effetto questa estate e non ritrovarci in una quarta ondata a settembre. Per questo, sono intervenute le Poste Italiane a cercare di aiutare e rendere più gestibile l’organizzazione degli appuntamenti con i tanto desiderati vaccini. Alcune regioni hanno già adottato questo nuovo sistema: Calabria, Sicilia, Marche, Abruzzo, Basilicata e adesso anche la Lombardia, che non può permettersi ancora altri errori.

LEGGI ANCHE—> Scuola e vaccini Anti Covid, Ecco i docenti che avranno la priorità: “Non una questione di età ma di grado”. Chi sarà vaccinato prima chi dopo

Ma vediamo nel dettaglio come funziona: tramite il sito di Poste Italiane si può non solo mettersi in fila per ricevere il vaccino, ma anche confermare data, orario e luogo di appuntamento. Ovviamente, le prenotazioni sono riservate sempre agli aventi diritto. Questi avranno bisogno solo dei loro dati e della tessera sanitaria, e potranno gestire il loro appuntamento in vari modi: tramite il sito dedicato; tramite call center telefonando al numero verde 800.009.966 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00, esclusi festivi); tramite gli sportelli ATM Postamat, dove basterà inserire la tessera e seguire le itruzioni.

Non solo, per chi non è al passo con la tecnologia e non dovesse riuscire a prenotare da solo il vaccino, tramite il servizio di Poste Italiane potrà rivolgersi anche ai postini. Il loro palmare è stato infatti aggiornato per affrontare l’emergenza. Presentandogli tutti i dati e, ovviamente, la tessera sanitaria, i postini potranno eseguire telematicamente la procedura al posto di chi non riesce da solo. Ecco che una soluzione arriva per quelle persone di età adulta che per un motivo o per un altro sono rimaste da sole ad affrontare questo difficile periodo di pandemia.

LEGGI ANCHE—> Miur: Al via Bonus 100 euro per docenti e Ata direttamente sullo stipendio per chi ha lavorato in presenza durante la pandemia. Ecco quando arriva

Dopo aver inserito dati anagrafici e tessera sanitaria, il sito metterà a disposizione 4 date disponibili per il vaccino tra cui scegliere. Non solo, si potrà anche decidere il centro vaccinale in cui recarsi, in un elenco comprendente tutti quelli disponibili sul territorio regionale. Confermata la prenotazione, sarà inoltrato un sms di conferma dove saranno indicati orario, data e luogo in cui verrà effettuata l’inoculazione. Attenzione, una volta confermato l’appuntamento non sarà possibile modificarlo. Questo nuovo sistema sarà in funzione con le nuove categorie vaccinabili. Dovrebbero quindi essere esclusi gli over 80, il personale scolastico e gli over 60 residenti in Comuni considerati ad alto rischio. Seguici su Google News.

Vaccino covid con Poste Italiane
Vaccino covid con Poste Italiane