Fatti

Alessandro Borghese indagato: arriva la guardia a Casa. Lui disperato “Sono stato fregato, non sono stato io” Fan increduli, cosa è successo

Lo chef Alessandro Borghese è noto al pubblico per il suo programma televisivo ‘4 ristoranti’. Ma per lui queste ore sono davvero molto negative, a causa di un’indagine aperta nei suoi confronti. L’uomo, contattato dal ‘Corriere.it’, ha manifestato tutta la sua sorpresa per una vicenda che considera assolutamente assurda. Si dichiara praticamente vittima di una situazione creata alle sue spalle. E questa iscrizione nel registro degli indagati non gli sta facendo dormire sonni tranquilli.

Borghese ha infatti ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Milano per una storia legata a false fatturazioni. Indagata anche sua moglie, Wilma Oliverio. Il cuoco ha spiegato di essere stato letteralmente imbrogliato da una persona che conosceva: “Mai avrei pensato un giorno di raccontare di essere stato fregato da un parente, uno della mia famiglia. E invece è successo. Che vi devo dire, finirà pure prima o poi questo anno di me…a”. Ma le sue dichiarazioni non sono finite qui.

LEGGI ANCHE—> Alessandro Borghese rivela: “Ecco il segreto della mia Cacio e Pepe perfetta”. Il trucco dello chef per la cremina. Cosa aggiungere

Ha innanzitutto spiegato nei dettagli per quale motivo è indagato e che cosa ha avuto a che fare con questo parente: “L’ho conosciuto quando mi sono fidanzato con mia moglie nel 2009. Me l’ha presentato lei e lui ha cominciato a seguirmi come commercialista, sin da quando ho fondato la società. Lavorava in un grande studio qui a Milano e con loro gestiva la mia contabilità. Poi, piano piano siamo cresciuti e lui è venuto a lavorare con noi”. Poi ha scoperto qualcosa.

“Ho iniziato a vedere che mancavano piccole cifre dal mio conto personale. Ma non potevo mai immaginare che fosse stato lui: prendeva uno stipendio da 5 mila euro al mese. Certo, avevo visto che il suo tenore di vita era cresciuto. Mi chiedevo: ma come cavolo fa? Poi, durante il lockdown con tempo a disposizione e sospetto crescente, ho capito che si stava fregando i miei soldi. L’ho affrontato e lui si è messo a piangere. L’ho cacciato e gli ho intimato di restituirmi tutto facendogli firmare una cambiale”.

Alessandro Borghese ha concluso al ‘Corriere.it’: “Parlo di circa 200 mila euro. Soldi che ha finito di ridarmi tre settimane fa. Non gli ho più rivolto la parola, i rapporti in famiglia sono distrutti. L’avviso di garanzia un fulmine a ciel sereno. La Guardia di Finanza è venuta a casa nostra cercando documenti. Io ero completamente all’oscuro e lo dimostrerò. Sono inca…to, questa basta…a fatta alle mie spalle e di mia moglie può distruggere la vita di un onesto lavoratore”. Voi che ne pensate di Alessandro? Fatecelo sapere sul  gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM

LEGGI ANCHE—> Masterchef Italia comincia il 17 Dicembre con un Colpo di scena: Il ritorno di un grande Giudice. Fan in delirio, cosa cambia