Gossip

“Brutta tr***a hai finito di dire str***te”: Panico in Tv, Parole brutali contro l’ospite importante. Fan sotto choc

“Brutta tr***a hai finito di dire str***te”. Ilaria Capua ha svelato l’orrore che è costretta a sopportare ogni volta che appare in tv. Nello specifico a DiMartedì, dove solo due giorni fa aveva spiegato che c’erano avvisaglie di una seconda ondata di coronavirus in gran parte d’Europa, mentre l’Italia non deve abbassare la guardia pur avendo una situazione epidemiologica sotto controllo al momento.  La Capua si era espressa con il solito garbo e soprattutto con equilibrio, doti che a diversi suoi colleghi sono mancate durante questi lunghi mesi di apparizioni televisive.

Eppure si è ritrovata coperta di offese pesanti: “Il mercoledì mattina – ha scritto su Twitter – lo battezzo con gli insulti relativi alla mia presenza in tv. Li vorrei ritwittare tutti. Per protesta. Nei cito uno esemplare: ‘Brutta tr… hai finito di dire str…”. Roberto Burioni le ha inviato subito un messaggio di solidarietà, rivelando che anche lui è molto bersagliato: “Nei miei confronti alcuni dimostrano maggiore fantasia, come quello che mi ha scritto ‘satanista criminale piddino’”.

LEGGI ANCHE—> Bufera in Rai: Fatto fuori Insinna, E’ lite sul conduttore. “Inizia il 28 settembre e Vogliono sostituirlo con un comico” Fan sotto choc. Cosa accade

Coronavirus, seconda ondata. I luoghi più pericolosi e cosa fare subito

La seconda ondata del coronavirus? Per Ilaria Capua è “più pericoloso il pranzo della domenica con la famiglia allargata che andare al supermercato”. Questo perché dopo la prima ondata di marzo e aprile è cambiata la coscienza dei cittadini: “Adesso è in atto una dinamica completamente diversa. Al supermercato si va protetti adeguatamente, mentre il pranzo avviene tra diverse generazioni e ora che si sono riaperte le scuole ci sarà da aspettarsi una circolazione virale più vivace”.

Sono tre i fattori che alzano il rischio: ambienti chiusi, molte persone e lunga esposizione al rischio di contagio. E proprio a scuola c’è il tema della temperatura. Secondo la virologa italiana di stanza a Miami “è giusto misurare la febbre in casa, mi auguro che chi ha la febbre stia a casa, bambini e adulti”. «Cerchiamo di capire come altri paesi stiano affrontando quella che, temo, sia la seconda ondata». Sono le parole di Ilaria Capua, direttore dell’UF One Health Center, ospite di DiMartedì in Tv su La7.

LEGGI ANCHE—> Alberto Matano choc: Sbrocca in diretta Tv contro la Cuccarini, Fan increduli, Ecco cosa ha confessato

«Quando il numero di contagi supera una determinata soglia, il coronavirus scavalla. Dalla Spagna ho informazioni sulle terapie intensive che cominciano a essere piene. Stiamo pagando il conto di tre settimane fa. In Francia l’obbligo di mascherina è arrivato tardi, sono molto preoccupata anche per l’Inghilterra che ha avuto una strategia a zig zag e questo non va bene. Bisogna correggere il tiro in modo che le persone siano in grado di capire», afferma la scienziata.

«Quello che accade intorno all’Italia ci dice che il virus va rispettato, questo è un fenomeno epocale: è come se fosse caduto un miliardo di biglie di marmo in piazza San Pietro e rimbalzando finiscono dappertutto. Le tre regole per fermare sono distanza, mascherina e lavaggio delle mani. In questo momento c’è bisogno di attenzione particolare, se abbiamo allentato alla fine di agosto ora cominciamo a vederlo. Se c’è un aumento significativo dei casi, bisogna agire per riabbassare la curva e non farla salire a livello preoccupante. Questo significa che bisogna togliersi dalla testa che alcune cose possono essere evitate: la mascherina va messa quasi sempre anche se è un fastidio. Bisogna ridurre il numero dei contagi», aggiunge.

«Noi italiani siamo stati bravi, abbiamo messo il virus sotto controllo. Ma quello che succede in altri paesi potrebbe succedere a noi, non abbassiamo la guardia. Il virus sta circolando, mi rivolgo ai ragazzi e ai giovani adulti: so che non è un problema vostro, ma se qualcuno della vostra famiglia finisce in ospedale, è un grosso problema per tutti. Ognuno deve fare la propria parte».

LEGGI ANCHE—> Bomba Dagospia: Dopo Lorella Cuccarini in Rai vogliono la testa di un’altra conduttrice famosissima. Le urla al telefono: “Deve andare fuori dalla Tv”. Chi è

E voi che ne pensate?  Fatecelo sapere commentando sul gruppo ufficiale di Maria de Filippi o  Sulla nostra pagina Facebook anche su INSTAGRAM