Gossip

Bufera in Rai, Dopo Mauro Corona fuori anche Luciana Littizzetto. La Berlinguer è una furia “Mi hanno detto di stare zitta ma ora parlo”

Franco Di Mare è intervenuto in merito alle polemiche riguardo l’esclusione di Mauro Corona. Ricordiamo che nel corso della trasmissione di Rai 3  Carta bianca condotta da Bianca Berlinguer, l’alpinista si rivolse alla presentatrice stessa con una frase definita sessista che lo ha portato poi all’esclusione dal programma. “Stai zitta, gallina” parole che non sono state assolutamente scusate dal direttore del canale che è rimasto irremovibile nella sua decisione. Sono scoppiate molte polemiche e la Berlinguer è intervenuta in favore di Corona più di una volta, assicurando i giornalisti di averlo perdonato e che la scelta non sia dipesa da lei.

“La signora Bianca Berlinguer è stata più volte invitata da me a non rilasciare più dichiarazioni, in base anche alle indicazioni del codice interno Rai, e non ha ascoltato: Sono fortemente aziendalista e sono sicuro che i vertici sapranno cosa indicare alla signora Berlinguer sulla questione delle interviste” ha detto Franco Di Mare che ha anche preso le distanze dalle parole dette dalla presentatrice. Ha poi continuato: “In generale, trovo indecente che un dirigente venga attaccato in questo modo, evidentemente è nel destino dei direttori.” riferendosi sicuramente al modo in cui è stato presentato a Striscia la Notizia.

LEGGI ANCHE—> Terremoto in Rai, Molestie nella trasmissione. Nella bufera il famosissimo conduttore. Fan sotto choc

Riguarda alla sua scelta nei confronti di Mauro Corona, Franco Di Mare si è giustificato dicendo che in questo periodo in cui il tema della violenza sulle donne, che sia essa fisica o mentale, è impossibile permettere nel corso di una trasmissione Rai una frase così sessista: “La violenza fisica di genere nasce da quella psicologica e verbale. 2,1 milioni di donne secondo l’Istat vengono vessate quotidianamente da fidanzati e mariti”. Non solo, questa non sarebbe stata la prima volta che l’alpinista ha assunto un atteggiamento scorretto nel corso della trasmissione Carta Bianca.

“Corona – racconta Franco Di Mare – era già stato sospeso una volta, non solo per le parole incontinenti, ma anche per i comportamenti aggressivi, beveva in diretta, faceva pubblicità in diretta. E questo non è consentito. Berlinguer lo ha perdonato, sono contento. Ma in base al Contratto di servizio e al Codice Etico è bene che stia fuori dall’azienda, per quello che ha fatto e detto” conclude il direttore di Rai 3. Ma a controbattere alle parole di Di Mare ci pensa sempre il tg satirico di Antonio Ricci che afferma con convinzione che il dirigente faccia più pesi e misure.

LEGGI ANCHE—> Striscia la notizia, Ficarra e Picone, bomba sull’addio. “Il vero motivo? Ecco come ci hanno trattati”, Antonio Ricci choc “Per me così non esiste”. Fan increduli

A finire nel mirino di Striscia la Notizia le battute definite sessiste e criticate moltissimo sui social di Luciana Littizzetto, nel corso della trasmissione Che tempo che fa condotta da Fabio Fazio. La comica ha commentato la foto di Wanda Nara a cavallo con un nudo integrale, domandandosi dove fosse finito il pomello della sella. “Su questo utilizzo del corpo di una donna, non in linea con il rigoroso Codice etico applicato nei confronti di Corona, Franco Di Mare non ha detto una sola parola e, usando pesi e misure diverse, non ha preso alcun provvedimento nei confronti del programma. Evidentemente la trasmissione di Fabio Fazio è dotata di un “Caschetto” di protezione”, ha detto Striscia la Notizia. Queste nuove insinuazioni però pare abbiamo portato a decidere provvedimenti da parte di mamma Rai, ma al momento sono solo voci.

Continua a leggere altre notizie su Piudonna.it e dal tuo cellulare su FacebookInstagram e Google News.