Salute

Caduta dei capelli in Autunno: come evitarla con alcuni rimedi da fare a casa

Con l’Autunno, si sa, cadono le foglie ma avviene anche qualche altra cosa che non fa sempre piacere, sia alle donne che agli uomini: la caduta dei capelli.

La caduta dei capelli in Autunno è un fatto assolutamente naturale. Si può manifestare in persone di entrambi i sessi e in modalità più o meno forti e più o meno frequenti.

Si tratta di un fenomeno dovuto ad agenti esterni come il cambiamento climatico: si passa dai caldi raggi solari dell’estate, che rinforzano e rinvigoriscono il capello, alle giornate che si accorciano, il cielo che si annuvola e le temperature che calano. Questi fattori contribuiscono ad un indebolimento della radice del capello che, quindi, tende a cadere.

La caduta dei capelli in Autunno non è un fatto grave. Può essere più o meno incisiva, a seconda anche della struttura fisica pregressa del soggetto. In genere, con lo stress psico fisico, tende ad aumentare. Si tratta comunque di un periodo breve, il tempo che il corpo si assesti e ricominci a “riprendere forze”.

Ci sono però molte soluzioni da poter adottare, sia nella fase pre autunnale che durante la stagione, per arginare o diminuire il problema della caduta dei capelli in Autunno.


Alimentazione –
La salute di tutto il corpo, compresi i capelli, parte dalla tavola. Per evitare la caduta dei capelli in autunno, occorre fare scorta di frutta e verdura che contengono sostanze nutrienti e fondamentali per la salute del cuoio capelluto (vitamina B, acido folico, ferro e zinco)

Lavaggio – Non deve essere troppo costante e con temperature troppo alte. Lo shampoo e il balsamo devono essere rinforzanti e anticaduta. Stessa cosa per le maschere.

Integratori – I capelli sono costituiti dalla proteina cheratina, quindi un integratore per capelli che contenga metionina, la cisteina ed il suo derivato (cistina), la taurina e l’arginina. Ma non dovranno mancare flavonoidi, vitamina C, vitamina E ed acido folico. Il consiglio è quello di cominciare a prenderli già poco prima dell’Autunno, per costruire una barriera protettiva e anticiparsi. Dopo non sarà troppo tardi ma la caduta potrebbe già essere iniziata.

Massaggio – Sembra superfluo ma non è così. Stimolare il microcircolo del cuoio capelluto attraverso un massaggio fa crescere i capelli e aiuta a renderli più forti e resistenti, diminuendo quindi la caduta dei capelli in autunno.

Tagliare – Non è necessario tagliare tantissimo. Potrebbe però essere utile tagliare le punte sfibrate che indeboliscono tutto il capello.

No a troppo phon e troppe piastre.

LEGGI ANCHE —> PELLE PERFETTA IN AUTUNNO 

Vuoi altri consigli super per l’Autunno? Continua a seguirci sui nostri profili  Su Facebook anche su INSTAGRAM 

Seguimi su @mariagraziaceraso