Fatti

Cassazione caso Ragusa: Confermata la condanna a Logli. Ecco quando andrà in prigione

Cassazione caso Ragusa: Confermata la condanna a Logli. Ecco quando andrà in prigione

E’ stata confermata la condanna a 20 anni ad Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere della moglie.

Pochi minuti fa la sentenza della Corte di cassazione che ha confermato la pena di appello. L’uomo stava aspettando la sentenza insieme alla compagna Sara Calzolaio e alla figlia Alessia in un affittacamere non distante dall’ospedale di Cisanello a Pisa.

All’esterno della struttura ci sarebbero già i carabinieri con auto civetta per vigilare su eventuali suoi spostamenti. I legali di Logli hanno concordato da giorni questa soluzione per allentare la pressione mediatica in attesa della Cassazione, Logli, dopo le formalità di rito, sarà condotto già stasera nel carcere Don Bosco di Pisa.

Secondo quanto si è appreso Logli, destinatario della misura cautelare dell’obbligo di dimora nei comuni di Pisa e San Giuliano Terme e dell’obbligo di restare in casa in orario notturno (dalle 21 alle 6), avrebbe ottenuto il permesso a lasciare già ieri sera la sua abitazione per pernottare nel bed and breakfast.

Continua a leggere

Seguici anche su facebook! Grazie!!!