Donne Lifestyle

Creme antirughe: Solo queste tre marche funzionano per davvero, le altre sono bufale. Il test del Il Salvagente

Creme antirughe che promettono miracoli e l’illusione di poter non invecchiare mai? chi non sogna che sia vero? eppure molte spesso le campagne pubblicitarie sono ingannevoli e le creme hanno solo un effetto idrante che sicuramente fa bene alla pelle ma che non riesce di certo a levigare le rughe che col tempo continuano a marcarsi soprattutto in volto.

Alcune creme però non disilludono le aspettative e sebbene nessuna crema potrà mai far sparire gli effetti del tempo che passa, alcune creme possono sicuramente levigare e rendere meno accentuate le rughe. Vediamo quali sono seco ndo lo studio della rivista francese 60 Millions de Consommateurs che ha confrontato 10 creme antirughe. I 10 prodotti esaminati sono quelli a più larga diffusione sul mercato e anche tra i più pubblicizati

Le creme promosse e quelle bocciate: i risultati

Di questi Solo tre creme sono state promosse perché hanno superato la prova dell’efficacia: la crema Caudalia, la crema Nuxe e la crema Lei Cosmetique (il marchio Carrefour). L’esperimento è stato condotto su un campione di 20 donne che hanno utilizzato i prodotti in esame per 28 giorni consecutivi mattina e sera. Grazie a un dispositivo che si chiama il DermaTOPHE, gli esperti sono stati in grado di misurare l’ispessimento delle rughe e capire se effettivamente le creme portavano benefici o meno. (continua dopo l’immagine)

Leggi anche: Tightlining, l’eye liner invisibile che rende gli occhi magnetici e irresistibili. Ecco come si fa alla perfezione

Bocciate le altre 7 creme analizzate che in effetti non portavano nessun beneficio alla ruga sebbene idratassero la pelle. Invece alle due due posizioni si sono posizione due noti prodotti, la Nivea e Cien (Lidl) che hanno deluso anche per la presenza di un filtro solare all’interno della loro composizione. Nessuna di quelle sotto analisi comunque brilla per ingredienti utilizzati. Le liste degli ingredienti, in molti casi, rivelano nomi di sostanze poco raccomandabili come allergeni e fenossietanolo, un conservante controverso.

Tra le creme che invece si possono acquistare in farmacia, su un campione di 60 prodotti solo tre hanno raggiunto un voto  “Soddisfacente” ma nessuna ha raggiunto i pieni voti. Secondo Il Salvagente sono quindi queste: SEBAMED CREMA ANTI-AGING, DIADERMINA LIFT e VICKY AQUALIA THERMAL. Quel che salta subito agli occhi che nessuna ditta che produce tali prodotti ha presentato studi di efficacia tali da poter legittimare la pubblicità di presunti effetti “lifting” e “anti-aging” delle loro creme. 

Leggi anche: Il trucco che invecchia: errori di makeup che fanno sembrare più vecchia e i colori da non usare mai come ombretti

Se vuoi consigli di moda e trucco dalle nostre fashion blogger, Seguici sulla nostra pagina Facebook! basta un like!