Fatti Scuola

La circolare della vergogna: sospesi i 6 giorni di ferie per mancanza di supplenti. Insorgono i docenti

La circolare della vergogna: sospesi i 6 giorni di ferie per mancanza di supplenti. Insorgono i docenti

Docenti in fase di agitazione in quel di Roma.

Dando seguito a una circolare di Di Maio (ma qui il vice presidente del Consiglio non c’entra nulla; si tratta di Luca Di Maio, direttore del X Municipio capitolino), le ferie dei docenti del quartiere di Ostia sono state bloccate per carenza di supplenti.

La notizia è apparsa sul quotidiano il Messaggero al quale risulta anche che i sindacati (e gli insegnanti) sono già sul piede di guerra e stanno preparando una risposta:potrebbe indire lo stato di mobilitazione.

Nella circolare del 14 marzo si precisa che le ferie non saranno concesse se non per “indefettibili necessità“. Le ferie a cui si fa riferimento sono i sei giorni previsti durante l’anno didattico; sono frutto del diritto al riposo maturato nell’anno precedente e quindi non si potrebbero bloccare.