Casa

Le 5 cose impensabili (e utilissime) da fare a casa ai tempi della quarantena

Le 5 cose impensabili (e utilissime) da fare a casa ai tempi della quarantena. Il tempo in quarantena scorre via lento. Lentissimo. Quasi si ferma.

Per chi non è abituato a stare in casa perché al lavoro in sedi diverse da quelle della propria abitazione (uffici, negozi, palestre, piscine etc…) diventa difficile abituarsi al tempo lento da trascorrere in casa. Sembra che i minuti non passino mai, che la quarantena diventi sempre più lunga, che le cose da fare siano sempre più poche e che vadano ad esaurirsi a poco a poco. E mica possiamo stare sempre in cucina o sempre ad allenarci?

Leggi anche: Come disinfettare soprabiti e vestiti in 5 minuti quando si torna a casa: Ecco le indicazioni anti contagio

Occorrono dei diversivi per impiegare il proprio tempo durante questo periodo di isolamento, magari approfittando di questi giorni per fare qualcosa che rimandiamo sempre. Parliamo di tutte quelle cose che richiedono tempo, quel tempo che mai abbiamo avuto tra una corsa e l’altra e che ora cominciamo ad assaporare più che mai. E allora ecco a voi 5 cose da fare in casa, impensabili e utilissime e che vi occuperanno per un bel po’:

SALI DI EPSOM ANTI CELLULITE – Convinte che l’estate sia lontana, che al momento l’ultimo pensiero è quello della prova costume ed è giusto così… Ma se invece mantenere la forma fisica e sentirsi leggere e in forma può farci sentire meglio? Ok ad allenamenti ma ok anche a trattamenti di bellezza! Per questo vi suggeriamo gli impacchi con sali di Espom, che riducono le adiposità, favoriscono il linfodrenaggio, sgonfiano visibilmente le gambe e vi fanno perdere centimetri di liquidi in poche sedute.

Basta acquistare li bendaggi di tessuto e i sali su Amazon e praticare gli impacchi. In che modo? Bagnando le bende in acqua e sali di Espom, avvolgendole intorno alle gambe o alla pancia (o ad entrambe) e restando ferme per circa 40 minuti (magari nella vasca per non gocciolare ovunque). Da ripetere una volta alla settimana per un solo mese, per poi staccare. Il tempo giusto della quarantena per avere una forma smagliante!

PEDICURE DELLA VITA – Andiamo dall’estetista, o per lo meno ci andavamo! Oggi che si fa? Facciamo da noi! Fare una pedicure non è semplice e di solito è sempre molto sbrigativo. E se invece ci dedicassimo un paio d’ore per rilassarci e rendere più belli i nostri piedi? Cominciamo immergendo i piedi in acqua tiepida e oli essenziali.

Passiamo poi la pietra pomice per eliminare le pellicine e la pelle morta che si crea intorno al tallone. Immergiamo di nuovo, facciamo uno scrub con sale grosso e miele, immergiamo ancora, asciughiamo e tagliamo le unghie. Immergiamo di nuovo di piedi e restiamo in ammollo in pieno relax. Al termine della seduta, asciughiamo i piedi e passiamo il nostro smalto preferito.

DOLCI CHE RICHIEDONO TEMPO – Quella Red Velvet che tanto vorresti provare a fare. La cheescake americana cotta al forno che richiede quasi un giorno per la preparazione e che quindi finisci sempre col farla fredda e senza cottura (è tutto molto più veloce!). Quel pane fatto in casa che desideri da tempo e invece ti riduci solo a comprare al supermercato.

Per non parlare del danubio, il rustico che richiede molto tempo per la lievitazione. E la pastiera napoletana che ha centomila passaggi? E le torte al cioccolato come quella di Ernst Knam? Ci sono una marea di dolci che richiedono tantissimo tempo, che non hai mai avuto il coraggio di cominciare a preparare! E allora? Ora il tempo ce l’hai! Corri in cucina e mettiti alla prova!

IMPACCO CAPELLI – Ma posso mai fare l’impacco all’uovo e il giorno dopo andare a lavoro con i capelli maleodoranti? E posso mai mettere le punte dei capelli nell’olio di oliva o di mandorle e rischiare che non vada via con un solo shampoo e far tardi all’appuntamento? Ora sì! Puoi rischiare! Di tempo ne hai in abbondanza… Chiuditi in bagno e prenditi cura dei tuoi capelli con gli impacchi che richiedono un po’ di tempo in più! Arriverai alla fine della quarantena (si spera quanto prima) con una chioma da paura!

ORDINARE BORSE E ACCESSORI – Questa borsa la butto di qua, quest’altra la appoggio di la; questi orecchini li posiziono un attimo qui sul comodino (e poi li dimentico!) e questa collana la metto in un sacchetto che in realtà non era il suo. E boom: caos in camera! Quante volte avete pensato di voler dare un senso alla disposizione dei vostri accessori  e lo avete sempre rimandato? Ora, fate un giro veloce sui siti che vendono soluzioni per l’arredo, trovate scatole e ceste, porta gioie, cassettoni e quant’altro e acquistateli. Appena arrivano a casa, trascorrete un pomeriggio (per le più fortunate…) a mettere ogni cosa al suo posto. La casa vi sembrerà più ordinata e anche voi ne gioverete!

Piaciuti questi consigli? Allora seguiteci anche su INSTAGRAM cliccando su questo link 

Follow me on @mariagraziaceraso