Fatti

Melania Rea, Scoperto il messaggio choc prima della morte: “La faccio sparire” 

Melania Rea, Scoperto il messaggio choc prima della morte: “La faccio sparire”

Non c’è pace per Melania Rea, brutalmente uccisa e abbandonata in un bosco. Ora emerge il messaggio mandato dal marito Parolisi all’amante, poco prima dell’omicidio.

Salvatore Parolisi presto libero?

La notizia sta facendo il giro da un po’ di tempo e si vocifera che Parolisi potrebbe uscire dal carcere, con un permesso premio. Una rivelazione che era già emersa molto tempo fa da Quarto Grado e Chi l’ha Visto, evidenziando che la legge italiana gli avrebbe permesso di uscire nel momento in cui avrebbe superato un certo periodo di carcerazione usufruendo del premio.

La famiglia della vittima è sotto shock e spera vivamente che questo non accada, seppur – come già evidenziato – la legge italiana parla chiaro in merito. Ma quello che emerge in questi giorni è il messaggio inviato all’amante da Parolisi a pochi giorni dall’omicidio.

Il messaggio di Parolisi all’amante prima dell’omicidio

I tre gradi di giudizio hanno accusato Parolisi per la terribile morte di Melania, uccisa con 35 coltellate ad aprile del 2011 lasciandola nel bosco di Ripe di Civitella. La coppia era lì per giocare con la figlia, quando si è consumato il tragico delitto.

Una pena ridotta per l’ex militare, in quanto non è stata riconosciuta dal Tribunale l’aggravante di crudeltà. Ma facendo un piccolo passo indietro a pochi giorni dall’omicidio quando invia un messaggio agghiacciante alla sua amante.

La relazione clandestina è oramai cosa nota e anche le pressioni dell’amate nel chiedere a Salvatore di divorziare da lei. La vittima, dall’altra parte, scopre tutto ma lo perdona chiedendo di interrompere subito questo colpo di testa. A pochi giorni dalla morte, Salvatore invia questo messaggio all’amante – come evidenzia il settimanale Giallo:

“TU SEI LA COSA PIÙ IMPORTANTE, NON TI PREOCCUPARE. I NOSTRI ACCORDI NON VANNO PER LE LUNGHE . MASSIMO UNA SETTIMANA E POI DOVRÀ SPARIRE DALLA MIA VITA”

Continua a leggere

Seguici, basta un like!