Fatti

Polizia: Allarme alla truffa della bottiglia. Così vi rubano la macchina. Come funziona

Polizia: Allarme alla truffa della bottiglia. Così vi rubano la macchina. Come funziona

È l’ultima trovata criminale che mette a rischio voi e la vostra auto. E bisogna ammettere che questi mascalzoni di fantasia ne hanno da vendere. Quella che vedete in foto  è la trappola più recente, usata per rubare le auto: il metodo della bottiglia di plastica incastrata sul pneumatico. I carabinieri denunciano continui tentativi di furti effettuati con questo trucco. Ecco i consigli delle forze dell’ordine su come agire in queste situazioni.

Ma andiamo per ordine. Come funziona l’ingegnoso trucchetto? Avete mai sentito parlare della truffa della bottiglia di plastica? Le autorità avvertono di fare molta attenzione se vicino alla nostra automobile troviamo una bottiglietta di plastica completamente vuota. Di solito i ladri la posizionano nella ruota anteriore del mezzo e individuarla non è facile, visto che non è che prestiamo sempre così tanta attenzione quando andiamo a prendere la macchina. (Continua a leggere dopo la foto)

Quando si mette in moto il motore e si prova a mettere in marcia l’automobile, si sente uno forte e strano rumore: il suono della bottiglia che viene schiacciata. Il primo istinto della maggior parte delle vittime è quello scendere per controllare, ed è proprio in questo istante che i ladri entrano in azione… Molti, infatti, scendono lasciando l’auto in folle, con le chiavi nel cruscotto e, purtroppo spesso, con il motore addirittura acceso. (Continua a leggere dopo la foto)

Sarà proprio in questa manciata di secondi che i malviventi entreranno in azione portando via l’auto. Ovviamente i consigli sono quelli di non scendere assolutamente dall’auto e di proseguire la marcia allontanandosi rapidamente dal luogo.

Qualora questo non fosse possibile, bisogna chiudere le portiere e contattare polizia e carabinieri, magari attirando l’attenzione di qualche passante (sempre sperando che non faccia parte dell’ingegnosa rapina). (Continua a leggere dopo la foto)

Gli agenti suggeriscono di fare sempre attenzione a tutto quello che non ci convince. E ci invitano a condividere queste informazioni per poter evitare che in futuro furti come questi possano nuovamente compiersi. Se ci pensate, quante volte controlliamo le ruote prima di salire in auto? Ora lo sapete. Fate attenzione!

Continua a leggere

Resta aggiornato. Basta un like